Nicola Giorgino nuovo presidente della Bat. Francesco Spina il più votato alla carica di consigliere provinciale

Politica // Scritto da Serena Ferrara // 10 ottobre 2016

Nicola Giorgino nuovo presidente della Bat. Francesco Spina il più votato alla carica di consigliere provinciale

Concluso lo spoglio delle urne. Ha votato il 76% degli aventi diritto

 Terminato lo spoglio delle urne per le elezioni provinciali “indirette”, che eleggono nuovo presidente della Bat Nicola Giorgino, sindaco di Andria. Con 143 voti a favore, 4 schede nulle e ben 25 schede bianche, l’unico candidato alla presidenza porta a casa il risultato, scontato, della vittoria.

Nella Bat hanno votato 172 consiglieri su 226 aventi diritto al voto (76%), esprimendo su una scheda il voto per la presidenza, sull’altra la preferenza per i candidati al consiglio.

Tra i candidati consiglieri più suffragati, domina il sindaco di Bisceglie Francesco Spina, che ha ottenuto 48 voti (31% del totale). Moltiplicati per il coefficiente di ponderazione stabilito sulla base del numero degli abitanti del comune rappresentato da ciascun votante, il risultato corrisponde al voto di 17.105 elettori.

Segue, con 30 voti (pari a 14.089 voti ponderati), il sindaco di Trinitapoli Francesco di Feo. Il primo cittadino di Trani Amedeo Bottaro, con 18 schede (per un totale di 7695 voti ponderati) conquista il terzo posto nella classifica dei più suffragati. In ordine di preferenze, eletti anche i sindaci Cascella (Barletta), La Salvia (Canosa di Puglia), Marrano (Margherita Di Savoia), Lamacchia (San Ferdinando), in quota rosa Lalla Mancini (Minervino) e Michele Patruno (Spinazzola).

 «Voglio ringraziare i 48 consiglieri comunali delle dieci città della Bat – ha commentato il sindaco Francesco Spina a caldo –  che mi hanno conferito una grande legittimazione in questo mio nuovo mandato di consigliere provinciale e vicepresidente della Provincia.
Il loro consenso, che in termini ponderati è pari a 17125 voti, dimostra la mia rappresentatività, capillare e diffusa, su tutti i comuni della nostra Provincia.
Questo risultato, pari al 31% dei voti espressi dai consiglieri comunali, parte dalla grande stabilità politica della città di Bisceglie, dove si registra una larghissima convergenza dei consiglieri comunali sulla mia persona.
È però evidente come il risultato sia frutto di uno specifico gradimento della classe politica del territorio, in particolare del centrosinistra e del Partito Democratico, sulle scelte e sulla progettualità politica e amministrativa del sottoscritto e dei suoi amici che stanno condividendo un nuovo percorso da circa tre anni.
È il momento ora di lavorare tutti insieme con il nuovo Presidente Giorgino per dare continuità a quei progetti e all’azione amministrativa che i Presidenti della Provincia come Ventola, il sottoscritto e Corrado hanno intrapreso per portare nuove scuole, strade e il rispetto dell’ambiente quale tema centrale per lo sviluppo sostenibile del nostro splendido territorio provinciale.
Auguri al nuovo Presidente, che sosterrò lealmente durante questo mandato, e agli altri colleghi sindaci neo eletti nel consiglio provinciale della Bat».

.Abolita la giunta provinciale, il nuovo consiglio a 10 con il sindaco-presidente a capo,  resterà in carica due anni, a meno di una vittoria del SI al referendum costituzionale del 4 dicembre, che comporterebbe la definitiva abolizione dell’ente.

Serena Ferrara

Chi è Serena Ferrara

Giornalista pubblicista dal 2005, pianista nella sua prima vita, dirige "La Diretta nuova" (oggi mensile cartaceo "Bisceglie in Diretta") dal 2008 e www.bisceglieindiretta.it dalla sua nascita. Impegnata nel volontariato, cameraman, si occupa anche di comunicazione istituzionale e di grafica




Politica // Scritto da Serena Ferrara // 10 ottobre 2016