NETTUNO-OSTUNI 6-6 | Altalena di emozioni al Centro Sportivo Aurora

Sport // Scritto da Donatella Todisco // 21 novembre 2015

NETTUNO-OSTUNI 6-6 | Altalena di emozioni al Centro Sportivo Aurora


I biancazzurri, in vantaggio 4-1 a metà gara, si fanno raggiungere e recuperare  ma agguantano il pareggio al fotofinish

Nettuno Bisceglie: Natalino Sasso, Pasquale, Racanati, Bartolomeo Sasso, Goffredo, Salerno, Drapni, Ricchitelli, Arcieri, De Cillis, Landriscina, Di Molfetta. Allenatore: Bartolo Sasso.
Olympique Ostuni: Caramia, Epifani, Lacarbonara, Ancona, Quartulli, Vinci, Fiorentino, Boccardi, Fumarola, Elia, Tinelli, Turco. Allenatore: Antonio Guarini.
Arbitro: Pietroleonardo di Barletta, Franco di Bari.
Reti: 2’15″Drapni, 8’25” Arcieri, 21’22″Boccardi, 21′ 35″ Goffredo, 22’59” Arcieri, 34’19″Elia, 37’39″Quartulli, 53’12” Drapni, 54’52″Elia, 55’20” Vinci,  58’19” Quartulli, 62’25” Goffredo.

Si è conclusa  con un emozionante pareggio la partita tra Nettuno e Ostuni, match valido per l’undicesima giornata del campionato di C1.

La partita si è sbloccata al 2’15” sugli sviluppi di un calcio di punizione di Drapni che ha battuto il portiere salentino Caramia. L’Ostuni ha prontamente reagito, cercando di realizzare il gol del pareggio senza alcun risultato.All’8’25” il Nettuno ha incrementato il proprio vantaggio grazie alle rete di Arcieri. Gli ospiti non si sono deconcentrati e hanno continuato a impensierire la difesa biscegliese. Al 13’34” l’Ostuni si è reso pericoloso con Lacarbonara che ha servito Quartulli, ma la sua conclusione si è spenta sul fondo.Pochi minuti dopo Quartulli ha imbeccatto Boccardi, che ha fallito una buona occasione da gol. Al 21’22” il laterale ospite è riuscito ad accorciare le distanze a favore della formazione ospite. La formazione biscegliese si è rivelata più cinica e concreta rispetto agli avversari e al 21’35” Goffredo ha realizzato la terza rete biancoazzurra. Pochi secondi dopo uno straripante Arcieri ha calciato dalla distanza e ha beffato il portiere ostunese, firmando la quarta rete biscegliese. La formazione ostunese ha continuato a esprimere il proprio gioco, guidata dal capitano Quartulli, ma non è riuscita a finalizzare le proprie azioni offensive.

Nella ripresa l’Ostuni è tornato in campo concentrato e si è ribaltato nella metà campo biscegliese, cercando di accorciare le distanze. Al 34’19” Elia ha realizzato la seconda rete ostunese, driblando il portiere biscegliese e insaccando la palla in rete. Al 37’39” è arrivata la terza rete ostunese, firmata dal capitano Quartulli, autentico leader tra i suoi. Al 38′ 46″  tra le fila della formazione ospite è stato espulso Fiorentino a causa di un fallo di mano. Al 53’12″Drapni, sugli sviluppi di un tiro libero, ha ristabilito le distanze. La formazione ospite, ancora una volta, non si è data per vinta e ha continuato a impensierire la squadra biscegliese. Al 54’52” Elia ha nuovamente accorciato le distanze per il 5-4. Mister Guarini ha optato per il portiere di movimento, trovando la rete del pareggio grazie al gol di Vinci. Sulle ali dell’entusiasmo l’Ostuni ha intensificato il proprio ritmo di gioco, riuscendo a passare in vantaggio con la rete del capitano Quartulli. Il Nettuno ha incassato il colpo e ha prontamente reagito. Sui titoli di coda  Goffredo è riuscito a realizzare uno spettacolare gol di testa, ristabilendo la parità.

Dal 1° dicembre torna "Terzo tempo" sul canale youtube Bisceglie in diretta

Dal 1° dicembre torna “Terzo tempo” sul canale youtube Bisceglie in diretta




Sport // Scritto da Donatella Todisco // 21 novembre 2015