Nebbia, pescatore si perde a largo. Ritrovato a Trani

Attualità // Scritto da Serena Ferrara // 28 ottobre 2015

Nebbia, pescatore si perde a largo. Ritrovato a Trani


Il 75enne biscegliese aveva perso l’orientamento a causa della scarsa visibilità

L’orientamento nella nebbia fitta e a condizioni di bassa visibilità, non è virtù degli uomini di mare del Sud.

A confermarlo l’episodio a lieto fine che ha visto protagonista un pescatore biscegliese, salpato dal porto di Bisceglie con la sua piccola imbarcazione alle prime ore del mattino del 28 ottobre e persosi a largo.

A quanto ha raccontato agli uomini della capitaneria di porto di Bisceglie, che hanno condotto le ricerche in collaborazione con le capitanerie di Molfetta e Barletta, l’uomo avrebbe perso l’orientamento all’alba, finendo la sua tratta in mare aperto.

Ad avviare le ricerche, terminate con il ritrovamento del pescatore nelle acque del porto di Trani alle ore 11.30, una segnalazione dei figli, preoccupati dal mancato ritorno a casa dell’uomo.

 

Serena Ferrara

Chi è Serena Ferrara

Giornalista pubblicista dal 2005, pianista nella sua prima vita, dirige "La Diretta nuova" (oggi mensile cartaceo "Bisceglie in Diretta") dal 2008 e www.bisceglieindiretta.it dalla sua nascita. Impegnata nel volontariato, cameraman, si occupa anche di comunicazione istituzionale e di grafica




Attualità // Scritto da Serena Ferrara // 28 ottobre 2015