NASCE IL COMITATO BISCEGLIE “RIFIUTI ZERO”

Ambiente / Attualità // Scritto da Serena Ferrara // 27 giugno 2013

NASCE IL COMITATO BISCEGLIE “RIFIUTI ZERO”


cassonetti colmi

cassonetti colmi

13 associazioni, sotto un unico cappello e con un unico obiettivo: fare di Bisceglie una città a “rifiuti zero”. Nasce il comitato cittadino a sostegno della campagna di raccolta firme della legge Rifiuti Zero ( www.leggerifiutizero.it). Il comitato si è formalmente costituito martedì 25 giugno, al termine di una affollata assemblea che ha visto la partecipazione di associazioni e singoli cittadini. Referente cittadino, sarà il sig. Pietro Pasquale.

Già in programma, le prime iniziative sul territorio: venerdì 28 giugno, alle ore 18.30 in Piazza Margherita, in occasione del primo banchetto di raccolta firme, ci sarà la presentazione alla stampa del Comitato e del progetto di legge di iniziativa popolare a cui parteciperà Sabrina Salerno, coordinatrice provinciale. A seguire, in occasione del 3° Firma Day nazionale, saranno allestiti banchetti per la raccolta firme nelle giornate di sabato 29 giugno presso panoramica Paternostro -Largo Salsello – dalle ore 10.00 alle ore 13.00 e  domenica 30 giugno presso Panoramica Paternostro – zona anfiteatro – dalle ore 10.00 alle ore 13.00.

Per sottoscrivere la proposta di legge è necessario essere in possesso di un documento d’identità.

Rifiuti Zero è una strategia che propone di “far rientrare il ciclo produzione-consumo all’interno dei limiti delle risorse del pianeta, riducendo la nostra impronta ecologica sul pianeta tramite l’eliminazione degli sprechi e la totale reimmissione dei materiali trattati nei cicli produttivi, quindi massimizzando, nell’ordine, la Riduzione dei rifiuti, il Riuso dei beni a fine vita, il Riciclaggio e minimizzando, nell’ordine, tendendo a zero al 2020, lo smaltimento, il recupero di energia e il recupero di materia diverso dal riciclaggio.” Questo movimento, conosciuto a livello mondiale come “Zero Waste”, è stato fondato dal prof. Paul Connett, docente della St. Lawrence University e ideatore della stessa strategia. Tra i promotori in Italia spiccano Alessio Ciaccio, ex assessore all’Ambiente del Comune di Capannori (LU), primo Comune nel nostro Paese ad aderire alla Strategia Rifiuti Zero, e Rossano Ercolini, coordinatore del Centro Ricerca Rifiuti Zero, insignito quest’anno del «Goldman Environmental Prize 2013», conosciuto come il «Nobel dell’ecologia»

Al momento hanno aderito oltre a numerosi cittadini le seguenti associazioni:
Asd Ludobike Racing Team
Auser
Avis cicloamatori
Biciliæ
Bisceglie SOS Rifiuti
Bisceglie Vecchia Extramoenia
Cavallaro
Comitato di Bisceglie del Forum Salviamo il paesaggio
Eco-Smag
Futuro anteriore
Oltre la Fabbrica
Pastorale sociale e giovanile
Terraterr

Serena Ferrara

Chi è Serena Ferrara

Giornalista pubblicista dal 2005, pianista nella sua prima vita, dirige "La Diretta nuova" (oggi mensile cartaceo "Bisceglie in Diretta") dal 2008 e www.bisceglieindiretta.it dalla sua nascita. Impegnata nel volontariato, cameraman, si occupa anche di comunicazione istituzionale e di grafica




Ambiente / Attualità // Scritto da Serena Ferrara // 27 giugno 2013