Molfetta | Sparatoria notturna, altri tre giovani coinvolti

Dal territorio // Scritto da Vito Troilo // 5 settembre 2016

Molfetta | Sparatoria notturna, altri tre giovani coinvolti

Sono stati posti agli arresti domiciliari. Saranno ascoltati dal gip del Tribunale di Trani

Sono complessivamente cinque le persone arrestate dai Carabinieri con l’accusa di aver partecipato alla sparatoria che, alle prime luci dell’alba di domenica 4 settembre, ha provocato il ferimento di sei persone e scatenato il panico sul lungomare molfettese, nei pressi dalla banchina di San Domenico.

Il gruppo degli aggressori, composto da giovani del capoluogo pugliese, evidentemente non pago di quanto accaduto all’interno e all’esterno di un locale tra Molfetta e Giovinazzo, ha concordato di impartire una severa “lezione” ai ragazzi con cui si erano azzuffati. I cinque, a bordo di una Peugeot 207, sono rientrati a Bari intorno alle 4:00, dove il più giovane di essi si è armato di una pistola calibro 9 prelevata dalla sua abitazione.

Tornati a Molfetta intorno alle ore 4:45, nelle vicinanze di un bar due dei cinque sono scesi dall’auto mentre il conducente del veicolo ha tenuto il motore acceso, pronto per la fuga. I tre che sono rimasti sul mezzo sono stati posti agli arresti domiciliari in attesa di essere ascoltati dal giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Trani, competente sul caso. Secondo quanto trapelato da fonti investigative, i ragazzi si sarebbero pentiti e dichiarati consapevoli di aver rischiato di partecipare a una strage.

Vito Troilo

Chi è Vito Troilo

Giornalista pubblicista. Caporedattore, oltre che responsabile della redazione sportiva, di Bisceglie in diretta. Si occupa di cronaca, attualità, politica e spettacoli oltre che di sport. È grande appassionato delle tematiche che riguardano l'Europa orientale. Ha praticato calcio, pallacanestro e atletica leggera, è stato allenatore e dirigente di pallacanestro. Ha cominciato a scrivere articoli all'età di 10 anni. Ha collaborato con diversi quotidiani, tv, radio e riviste specializzate. Ha realizzato centinaia di telecronache e radiocronache sportive. Cura uffici stampa e campagne promozionali.




Dal territorio // Scritto da Vito Troilo // 5 settembre 2016