Molfetta | Maxi frode da 10 milioni nel commercio di abiti da sposa

Dal territorio // Scritto da Vito Troilo // 31 agosto 2016

Molfetta | Maxi frode da 10 milioni nel commercio di abiti da sposa

Cinque persone denunciate. Coinvolte cinque imprese, quattro delle quali molfettesi

La Guardia di Finanza di Molfetta ha condotto un’intesa attività investigativa riguardo il settore dell’abbigliamento e in particolare del commercio di abiti da sposa. Le Fiamme Gialle hanno compiuto diverse verifiche a seguito delle quali sono emerse evasioni di imposta e frodi fiscali perpetrate da cinque imprese, quattro delle quali con sede a Molfetta e una in provincia di Torino.

I finanzieri hanno scoperto l’emissione e l’utilizzo di fatture per operazioni inesistenti per cinque annualità, dal 2012 al 2016. In particolare, attraverso l’esame della documentazione contabile ed extracontabile acquisita nel corso delle attività ispettive, è stato possibile ricostruire in capo ai soggetti coinvolti un’articolata frode fiscale. Tra i meccanismi ricorrenti, l’emissione e l’utilizzo di fatture false per la cessione di abiti da sposa da parte di due società, una con sede a Molfetta e l’altra in provincia di Torino, che, prive di mezzi, strutture e lavoratori, si erano rivelate vere e proprie “cartiere”, create al solo scopo di emettere fatture per operazioni commerciali in realtà mai avvenute.

L’inchiesta ha permesso di constatare una base imponibile sottratta a tassazione per oltre 8 milioni di euro e un’evasione IVA di oltre due milioni di euro. Cinque persone, a vario titolo, sono state denunciate all’autorità giudiziaria.

Vito Troilo

Chi è Vito Troilo

Giornalista pubblicista. Caporedattore, oltre che responsabile della redazione sportiva, di Bisceglie in diretta. Si occupa di cronaca, attualità, politica e spettacoli oltre che di sport. È grande appassionato delle tematiche che riguardano l'Europa orientale. Ha praticato calcio, pallacanestro e atletica leggera, è stato allenatore e dirigente di pallacanestro. Ha cominciato a scrivere articoli all'età di 10 anni. Ha collaborato con diversi quotidiani, tv, radio e riviste specializzate. Ha realizzato centinaia di telecronache e radiocronache sportive. Cura uffici stampa e campagne promozionali.




Dal territorio // Scritto da Vito Troilo // 31 agosto 2016