Mister De Luca, soddisfatto per il passaggio del turno in Coppa Italia, elogia il portiere Licastro

Sport // Scritto da Vito Troilo // 11 settembre 2014

Mister De Luca, soddisfatto per il passaggio del turno in Coppa Italia, elogia il portiere Licastro


Il Bisceglie ha superato il turno di Coppa Italia imponendosi ai rigori sul Manfredonia. Il tecnico nerazzurro Claudio De Luca, al termine della partita, è soddisfatto per la qualificazione al terzo turno della competizione e in particolare per la prestazione del giovane portiere Mattia Licastro ma con sincerità ammette che la prestazione della sua squadra, sul piano qualitativo, è stata meno brillante rispetto alle gare precedenti (successi in Coppa su Gallipoli e Brindisi e match casalingo di campionato col Potenza).

«E’ stato un match equilibrato nel quale entrambe le squadre hanno avuto opportunità per fare gole. Noi abbiamo disputato una discreta prima parte di gara e un buon inizio di secondo tempo mentre il Manfredonia si è reso più pericoloso negli ultimi minuti della partita. Ammetto che rispetto alle precedenti uscite abbiamo fatto un leggero passo indietro ma è anche vero che il sostanzioso turn over che ho fatto ha cambiato inevitabilmente i meccanismi. La superficie in sintetico del campo di gioco ci ha fatto correre molto. E’ importante aver inserito Michele Gallaccio che però non è ancora al 100%» afferma il trainer di Castellana Grotte.

Protagonista della serata l’estremo difensore calabrese Mattia Licastro, che ha parato due rigori e si è mostrato sicuro in tutte le circostanze nelle quali è stato chiamato in causa: «Di solito non amo parlare dei singoli ma oggi devo elogiare il ragazzo che ha risposto nel migliore dei modi a delle critiche ingiuste fatte da qualche giornalista dopo il match contro il Potenza. Licastro è un ragazzo molto valido e sarà importante per noi, sono felice per lui» dichiara Claudio De Luca togliendosi un piccolo sassolino dalla scarpa.

Vito Troilo

Chi è Vito Troilo

Giornalista pubblicista. Caporedattore, oltre che responsabile della redazione sportiva, di Bisceglie in diretta. Si occupa di cronaca, attualità, politica e spettacoli oltre che di sport. È grande appassionato delle tematiche che riguardano l'Europa orientale. Ha praticato calcio, pallacanestro e atletica leggera, è stato allenatore e dirigente di pallacanestro. Ha cominciato a scrivere articoli all'età di 10 anni. Ha collaborato con diversi quotidiani, tv, radio e riviste specializzate. Ha realizzato centinaia di telecronache e radiocronache sportive. Cura uffici stampa e campagne promozionali.




Sport // Scritto da Vito Troilo // 11 settembre 2014