Minervino Murge | Guè Pequeno in concerto alla Villa Faro

Dal territorio // Scritto da Giovanni Recchia // 5 agosto 2016

Minervino Murge | Guè Pequeno in concerto alla Villa Faro

Al via la prima edizione del Festival dell’Alta Murgia

Domenica 7 agosto, in occasione della prima edizione del Festival dell’Alta Murgia, il rapper Gue Pequeno terrà un dj set nella suggestiva location di Villa Faro, a Minervino Murge, a partire dalle ore 18:00. La manifestazione è stata ideata con l’obiettivo di valorizzare le eccellenze enogastronomiche dell’intero territorio.

Cosimo Fini, meglio conosciuto con gli pseudonimi di Guè Pequeno, il Guercio o Lucky Luciano, è un rapper e produttore discografico italiano, membro dei Club Dogo.  Nato a Milano il 25 dicembre 1980, è affetto da una ptosi palpebrale all’occhio sinistro. Il padre Marco Fini è stato un grande giornalista. La carriera di Guè Pequeno iniziò nel capoluogo lombardo nel 1997, quando conobbe il collega Jake la Furia. L’amicizia tra i due portò alla formazione del gruppo “Le Sacre Scuole”, con Dargen D’Amico. Il beatmaker Don Joe diventò nel corso del tempo un loro stretto collaboratore. Il trio pubblicherà soltanto il disco 3 Mc’s al cubo; poco dopo la formazione si scioglierà a causa di divergenze artistiche tra Dargen D’Amico e Jake la Furia. Nel 2005 Guè Pequeno ha pubblicato insieme al produttore angolano Deleterio l’EP Hashishiniz sound volume 1, mentre l’anno successivo è stata la volta del mixtape Fastilife volume 1, inciso con Dj Harsh.

Guè Pequeno

Guè Pequeno

Nel corso degli anni ha collaborato coi migliori artisti della scena underground e non, tra cui Noyz Narcos, Marracash e Entics. Nel 2010 ha dato alle stampe il libro “La legge del cane”, scritto con Jake la furia. Nel marzo 2011 è andato in onda su Radio Deejay il programma “Un giorno da cani”, format televisivo nel quale i due trasferivano le esperienze lavorative quotidiane in materiale per la scrittura di nuove canzoni. Nel mese di giugno dello stesso anno è uscito il suo primo album da solista, intitolato “Il ragazzo d’oro”, con la partecipazione di diversi rapper italiani, tra cui Marracash, Entics e Ensi. Il disco è stato anticipato dal singolo “Non lo spegnere” e dal videoclip del brano “Ultimi giorni”.

Nel giugno 2014 l’album intitolato “Bravo ragazzo” è stato certificato disco di platino per il superamento delle 50000 copie vendute. Nello stesso periodo Guè è tornato con i Club Dogo per registrare il settimo album in studio, intitolato “Non siamo più quelli di Mi fist” e anticipato dalla pubblicazione dei singoli “Weekend” e “Fragili”. Successivamente è stato in tour per promuovere il disco.

Nella primavera del 2015 Pequeno ha rinnovato il proprio contratto con la Universal Music Group e ha annunciato la firma con la casa discografica Def Jam Recordings, divenendo il primo artista a firmare per l’etichetta. Subito dopo ha pubblicato il video ufficiale dell’inedito “Squalo”. Quest’ultimo, insieme a “Le bimbe”, “Piangono” e “Intersterllar” ha anticipato l’uscita del suo terzo album solista, intitolato “Vero” e pubblicato il 23 giugno dello stesso anno. Ha collaborato con Fabri Fibra al brano “E tu ci convivi” presente nell’album Squallor.

L’ingresso all’evento sarà gratuito.




Dal territorio // Scritto da Giovanni Recchia // 5 agosto 2016