Migliorano le condizioni della bambina di otto anni affetta da una lieve forma di meningite

Cronaca // Scritto da Vito Troilo // 10 gennaio 2017

Migliorano le condizioni della bambina di otto anni affetta da una lieve forma di meningite

Sta meglio anche la 17enne ricoverata al “Bonomo” di Andria

La bambina di otto anni residente a Trani e transitata domenica presso il pronto soccorso dell’ospedale civile “Vittorio Emanuele II” di Bisceglie per un sospetto caso di meningite sta molto meglio. Trasferita immediatamente nel reparto di malattie infettive dell’ospedale “Giovanni XXIII” di Bari, le è stata diagnosticata una delle forme più lievi della malattia (Emophylus di tipo B).

Procedono verso un costante miglioramento anche le condizioni di salute della ragazza di 17 anni ricoverata nei giorni scorsi presso l’ospedale “Bonomo” di Andria. I test hanno confermato che è stata affetta da meningite batterica da meningococco ma la paziente non è infettiva da 24 ore dopo l’arrivo in ospedale.

La giovane è stata trasferita nell’unità operativa di Pediatria e resterà in osservazione per almeno 10 giorni. Tutte le persone che sono entrate in contatto con la ragazza (parenti, amici, medici) sono state subito sottoposte a profilassi.

Vito Troilo

Chi è Vito Troilo

Giornalista pubblicista. Caporedattore, oltre che responsabile della redazione sportiva, di Bisceglie in diretta. Si occupa di cronaca, attualità, politica e spettacoli oltre che di sport. È grande appassionato delle tematiche che riguardano l'Europa orientale. Ha praticato calcio, pallacanestro e atletica leggera, è stato allenatore e dirigente di pallacanestro. Ha cominciato a scrivere articoli all'età di 10 anni. Ha collaborato con diversi quotidiani, tv, radio e riviste specializzate. Ha realizzato centinaia di telecronache e radiocronache sportive. Cura uffici stampa e campagne promozionali.




Cronaca // Scritto da Vito Troilo // 10 gennaio 2017