FOTO / MATURITA’ 2013, ECCO LE TRACCE. CLAUDIO MAGRIS, PIRANDELLO, RICERCA SUL CERVELLO, BRICS, OMICIDI POLITICI

Attualità // Scritto da Vito Troilo // 19 giugno 2013

FOTO / MATURITA’ 2013, ECCO LE TRACCE. CLAUDIO MAGRIS, PIRANDELLO, RICERCA SUL CERVELLO, BRICS, OMICIDI POLITICI


Esami di maturità 2013

Esami di maturità 2013

Ore 10:30 – Un riepilogo più dettagliato delle tracce:

Analisi del testo – Prefazione del libro “L’infinito viaggiare” di Claudio Magris

Saggio in ambito artistico letterario – L’individuo e la società di massa, con testi di Pasolini, Canetti, Bodei e Montale

Saggio in ambito scientifico – La ricerca scommette sul cervello, con articoli di giornale, un testo di Boncinelli e uno di Fabio De Seo

Saggio in ambito socio-economico – Stato, mercato e democrazia, con testi di Zingales, Krugman, Pirani e Rajan

Saggio in ambito storico-politico – Omicidi politici, con testi di Villari, Procacci, Salvadori e informazioni dai giornali

Tema di argomento storico – Le vicende politiche nel XX secolo di almeno due paesi appartenenti ai BRICS

Tema di ordine generale – La cooperazione e la creatività nella vita, partendo da un breve estratto di un testo di Fritjof Capra

Ore 10:00 – Ecco il testo completo della traccia relativa al libro “Infinito viaggiare” di Claudio Magris, molto contestato.

Testo traccia Claudio Magris

Testo traccia Claudio Magris

Ore 9:45 – Coro unanime di proteste dagli studenti per l’assegnazione di tracce che riguardano autori, come Claudio Magris, naturalmente non inclusi nel programma scolastico.

Ore 9:30 – L’infinito viaggiare”, da cui è tratto il brano proposto agli studenti per l’analisi del testo, è un ampio diario, un resoconto dei più recenti viaggi compiuti da Claudio Magris in varie parti del mondo perché incaricato o per propria intenzione. Il libro contiene un percorso lunghissimo, da luoghi, paesi, stati vicini ed altri lontani, poco o per niente conosciuti, dalla Spagna all’Inghilterra, Svezia, Norvegia, Germania, Austria, Cecoslovacchia, Polonia, Australia, Iran, Cina, Vietnam, dalle isole fortunate ai tanti stati dell’Europa centro-orientale, alle città, foreste, fiumi, mari, deserti di zone remote.
Quasi l’intero pianeta viene mostrato dall’autore in queste pagine, con la lingua, la cultura, l’arte, la vita, gli usi, i costumi, la storia di ogni posto e il lettore, già dall’inizio, risulta attirato poiché può sapere cose nuove, sempre diverse, conoscere particolari dei quali non aveva mai avuto notizia e che solo al viaggiatore che li cerca non sfuggono.

Ore 9:10 – Il tema letterario affronta la relazione individuo/società di massa attraverso testi di autori tra i quali Piero Paolo Pasolini ed Eugenio Montale.
Il tema storico affronta l’argomento dei cosiddetti Brics, i Paesi emergenti con economie in rapida crescita.
Il tema socio-economico è su Stato, mercato e democrazia: anche qui testi a supporto di vari autori tra i quali Krugman e Zingales.
L’articolo storico-politico è sugli omicidi politici.
Il tema scientifico è sulla ricerca sul cervello: «La ricerca deve scommettere sul cervello» cita il titolo della traccia che compare nella tipologia B di prova, quella che prevede la realizzazione di un saggio breve o articolo. Negli allegati c’è il riferimento al progetto «Brain» illustrato dal presidente degli Usa, Barack Obama.

Ore 8:58 – La traccia a carattere scientifico avrebbe come tema la ricerca sul cervello.

Ore 8:53 – Traccia sociale

La vita non è solo lotta di competizione ma anche trionfo di coooperazione e creatività

Ore 8:45 – Altre tracce quasi certe: un brano dello scrittore triestino Claudio Magris (il più noto germanista italiano) tratto dall’Infinito viaggiare, una riflessione sul rapporto tra individuo e società, stato e mercato, una traccia sugli omicidi politici, una sul sociale (“La rete della vita”), una sui paesi emergenti.

Ore 8:39 – Uno dei testi più significativi dell’immenso autore siciliano, nel quale spicca la frase

Imparerai a tue spese che nel lungo tragitto della vita incontrerai tante maschere e pochi volti

Ore 8:35 – Sembra confermato Luigi Pirandello, con una traccia legata a “I vecchi e i giovani”, romanzo sociale di ambientazione siciliana pubblicato nel 1913.

Ore 8:28 – Tutto pronto anche negli istituti scolastici biscegliesi (Ites “Giacinto Dell’Olio”, Liceo scientifico “Leonardo Da Vinci”, Iiss “Sergio Cosmai”) per la prima prova scritta degli esami di maturità.

Ore 8:15 – Il ministro dell’istruzione, Maria Chiara Carrozza, ha comunicato il codice che deve essere utilizzato per aprire il “plico telematico”, cioè la documentazione inviata alle scuole in formato elettronico contenente le tracce della prima prova, con i temi per la maturità.

Trapelano le prime indiscrezioni sulle tracce assegnate per la prima prova scritta degli esami di maturità 2013, che coinvolgono quasi 500 mila studenti delle scuole superiori. Luigi Pirandello fra gli autori e la violenza sulle donne tra i temi di attualità i più gettonati.

no images were found

Vito Troilo

Chi è Vito Troilo

Giornalista pubblicista. Caporedattore, oltre che responsabile della redazione sportiva, di Bisceglie in diretta. Si occupa di cronaca, attualità, politica e spettacoli oltre che di sport. È grande appassionato delle tematiche che riguardano l'Europa orientale. Ha praticato calcio, pallacanestro e atletica leggera, è stato allenatore e dirigente di pallacanestro. Ha cominciato a scrivere articoli all'età di 10 anni. Ha collaborato con diversi quotidiani, tv, radio e riviste specializzate. Ha realizzato centinaia di telecronache e radiocronache sportive. Cura uffici stampa e campagne promozionali.




Attualità // Scritto da Vito Troilo // 19 giugno 2013