MAESTRA-CHOC, LE MAMME DEI PICCOLI A “LA VITA IN DIRETTA”

Cronaca // Scritto da Vito Troilo // 7 aprile 2014

MAESTRA-CHOC, LE MAMME DEI PICCOLI A “LA VITA IN DIRETTA”


Un fotogramma del video acquisito dai carabinieri

Un fotogramma del video acquisito dai carabinieri

Il dirigente scolastico Visaggio: «Una mela marcia in una scuola che funziona benissimo»

Franco Di Mare, conduttore de “La vita in diretta”, ha trattato nel corso del suo talk in onda su Rai1 nel pomeriggio di lunedì il caso dell’insegnante arrestata giovedì sera.

Il noto giornalista e grande inviato di guerra a Sarajevo negli anni ’90, è apparso visibilmente scosso e ha riferito la notizia che la maestra, nel corso dell’interrogatorio di garanzia, si sarebbe avvalsa della facoltà di non rispondere.

«A mia figlia ha messo il cestino in testa» sostiene, all’uscita dal plesso scolastico, una mamma. Un’altra riferisce che alla sua bambina sarebbe stata messa della colla sulle labbra.

Franco Di Mare, conduttore de "La vita in diretta"

Franco Di Mare, conduttore de “La vita in diretta”

I bambini erano tutti diventati più aggressivi. Tutte le mamme sono convinte che non fosse possibile, per le colleghe della donna e il personale ATA, ignorare quello che succedeva all’interno della classe e i comportamenti aggressivi della maestra, dalle urla ai rumori, dai pianti ai lamenti dei bambini.

«Questa è una scuola che funziona benissimo. Si tratta, purtroppo, di una mela marcia. Ci affiancheremo a degli psicologi» afferma il dirigente scolastico del terzo circolo, Visaggio.

Fra gli ospiti in studio (uno psicologo dell’età evolutiva, le giornaliste Ritanna Armeni e Monica Leofreddi) unanimità nel ritenere assolutamente indispensabile l’adozione di strumenti di controllo degli insegnanti.

Vito Troilo

Chi è Vito Troilo

Giornalista pubblicista. Caporedattore, oltre che responsabile della redazione sportiva, di Bisceglie in diretta. Si occupa di cronaca, attualità, politica e spettacoli oltre che di sport. È grande appassionato delle tematiche che riguardano l'Europa orientale. Ha praticato calcio, pallacanestro e atletica leggera, è stato allenatore e dirigente di pallacanestro. Ha cominciato a scrivere articoli all'età di 10 anni. Ha collaborato con diversi quotidiani, tv, radio e riviste specializzate. Ha realizzato centinaia di telecronache e radiocronache sportive. Cura uffici stampa e campagne promozionali.




Cronaca // Scritto da Vito Troilo // 7 aprile 2014
  • La caratteristica di queste trasmissioni spazzatura, è fare odience, sulle bassezze degli esseri umani.La curiosità morbosa di chi le guarda mi fa più ribrezzo della trasmissione stessa. Prima, anni fa, quando ci si limitava a tagliare in piazza dopo aver letto un articolo della cronaca su un giornale, eravamo più signori, e più educati, c’era pudore. Ora che entrano fin nei meandri più remoti della nefandezza umana, sembra quasi che ci si abitui, e anzi, si provi una certa soddisfazione, morbosa. Che pena incredibile, e che schifo.