MADDALONI-AMBROSIA 98-92. Prima sconfitta stagionale per i nerazzurri. RISULTATI e classifica di Serie B

Sport // Scritto da Vito Troilo // 30 novembre 2014

MADDALONI-AMBROSIA 98-92. Prima sconfitta stagionale per i nerazzurri. RISULTATI e classifica di Serie B


Maddaloni-Ambrosia Bisceglie 98-92

Maddaloni: Desiato 22 (6-11, 1-2), Chiavazzo 19 (7-7), Garofalo 4 (2-3, 0-2), Sergio 13 (0-3, 4-8), Rusciano 11 (5-11), Guastaferro 9 (4-9), Piscitelli 16 (7-9, 0-3), Marini 4 (1-1 da tre). N.e.: Ragnino, Rollo. Allenatore: Massimo Massaro.
Ambrosia Bisceglie: Stella 11 (4-9), Torresi 8 (2-4), Scarponi 21 (1-4, 4-8), Drigo 20 (5-8, 2-4), Orlando 12 (3-8, 2-4), Cena 11 (2-3, 1-7), Abassi 9 (3-4, 1-1), Falcone. N.e.: Galantino, Vitanostra. Allenatore: Pasquale Scoccimarro.
Arbitri: Tammaro di Giffoni Valle Piana (Salerno), Bernardi di Venafro (Isernia).
Parziali: 20-20: 46-42; 72-70.
Note: spettatori 600. Nessun uscito per cinque falli. Tiri da due: Maddaloni 31-54, Bisceglie 20-39. Tiri da tre: Maddaloni 6-16, Bisceglie 10-24. Tiri liberi: Maddaloni 18-30, Bisceglie 22-27. Rimbalzi: Maddaloni 30 (24+6, Sergio 10), Bisceglie 37 (29+8,  Drigo 11). Assist: Maddaloni 18 (Chiavazzo, Sergio 4), Bisceglie 15 (Stella 5).

E’ caduta, dopo otto gare, l’imbattibilità dell’Ambrosia Bisceglie nel girone D del campionato di Serie B. I nerazzurri di coach Pasquale Scoccimarro, privi dell’infortunato Giovanni Gambarota (frattura del terzo e quarto metacarpo) hanno incassato a Maddaloni la prima sconfitta stagionale in un match combattuto guidato nel punteggio dai campani per larghi tratti seppure con vantaggi esigui.

Il primo tentativo di allungo di Maddaloni, nel secondo quarto (46-37 con una tripla del playmaker di scorta Marini), ha tolto certezze alla formazione pugliese, che non ha mai condotto nel punteggio, toccando solo il pareggio a quota 72 a nove minuti dal termine. Pesante il dato delle palle perse dai nerazzurri: ben 17. Bisceglie ha perso nonostante l’ottimo 42% nel tiro da tre punti.

Serie B, girone D – 9a giornata
Vasto-Agropoli 56-85
Palermo-Monteroni 94-89
Pescara-Mola 65-61
Catanzaro-Venafro 83-72
Maddaloni-Ambrosia Bisceglie 98-92
Isernia-Taranto 71-53
Martina-Francavilla 71-50

Classifica
Agropoli 18; Ambrosia Bisceglie, Palermo 16; Pescara 12; Monteroni, Maddaloni, Martina 10; Mola, Taranto, Vasto 8; Venafro 4; Francavilla, Isernia 2.

Vito Troilo

Chi è Vito Troilo

Giornalista pubblicista. Caporedattore, oltre che responsabile della redazione sportiva, di Bisceglie in diretta. Si occupa di cronaca, attualità, politica e spettacoli oltre che di sport. È grande appassionato delle tematiche che riguardano l'Europa orientale. Ha praticato calcio, pallacanestro e atletica leggera, è stato allenatore e dirigente di pallacanestro. Ha cominciato a scrivere articoli all'età di 10 anni. Ha collaborato con diversi quotidiani, tv, radio e riviste specializzate. Ha realizzato centinaia di telecronache e radiocronache sportive. Cura uffici stampa e campagne promozionali.




Sport // Scritto da Vito Troilo // 30 novembre 2014