L’Unione taglia il traguardo salvezza con una giornata d’anticipo

Sport // Scritto da Vito Troilo // 2 aprile 2017

L’Unione taglia il traguardo salvezza con una giornata d’anticipo

Vittoria di misura sull’Otranto grazie a un calcio piazzato di Caprioli

Unione Calcio Bisceglie-Otranto 1-0

Unione Calcio Bisceglie: Musacco, Dattoli, Asselti, Bartoli, Quercia, Caprioli, Di Pierro (dal 76° Piperis), Sangirardi, Ventura, Moscelli (dall’89° Cossu), D’Ambrosio (dal 46° De Mango). Allenatore: Gino Zinfollino. A disposizione: Albano, Pellegrini, Monopoli, Bavaro.
Otranto: Mele, Mounchid, Manneh, Gonzalez (dal 79° Pantaleo), Boualam, Deffo, Palma (dal 46° Delle Donne), Mariano, Brindisi (dal 69° Stayano) Villani, Martin Sanchez. Allenatore: Salvadore. A disposizione: Cazzato, Saracino, Rizzo, Schirinzi.
Terna arbitrale: Palmieri di Brindisi (Colaianni di Bari, Latini di Foggia).
Rete: 27° Caprioli.
Note: ammoniti Moscelli, De Mango, Mounchid, Manneh, Boualam. Espulso Asselti al 91° per doppia ammonizione.

Missione compiuta. L’Unione ha superato di misura l’Otranto nell’ultimo match casalingo in esilio al “San Pio” acquisendo il diritto a partecipare anche al prossimo campionato di Eccellenza pugliese, con l’auspicio di poter subito disporre del rinnovato “Francesco Di Liddo” in erba sintetica. I tre punti guadagnati nella sfida con la formazione salentina hanno consentito alla truppa di Zinfollino di allungare a +5 sulla zona playout a un solo turno dalla conclusione della regular season.

Gli azzurri, decisi a imporsi sulla squadra idruntina, hanno provato a sbloccare il risultato con un tentativo di Moscelli all’8°: palla a lato. Caprioli, dal limite, ci ha provato al 20° sfiorando di un soffio quel gol trovato invece sette minuti più tardi su calcio piazzato: destro imprendibile per Mele. La replica degli ospiti con Villani ma senza alcun esito. Un pallonetto di Moscelli fuori misura ha chiuso la prima frazione.

Buona chance per l’esperto attaccante dell’Unione a inizio ripresa. Musacco attento su un tiro di Villani. Palla gol anche per Bartoli su azione d’angolo. L’ultimo episodio rilevante nel recupero: rosso rimediato da Asselti per somma di ammonizioni. Domenica 23, nel domicilio del Gallipoli, la chiusura di un’annata marchiata a fuoco dalla conquista della finale regionale di Coppa Italia.

Vito Troilo

Chi è Vito Troilo

Giornalista pubblicista. Caporedattore, oltre che responsabile della redazione sportiva, di Bisceglie in diretta. Si occupa di cronaca, attualità, politica e spettacoli oltre che di sport. È grande appassionato delle tematiche che riguardano l'Europa orientale. Ha praticato calcio, pallacanestro e atletica leggera, è stato allenatore e dirigente di pallacanestro. Ha cominciato a scrivere articoli all'età di 10 anni. Ha collaborato con diversi quotidiani, tv, radio e riviste specializzate. Ha realizzato centinaia di telecronache e radiocronache sportive. Cura uffici stampa e campagne promozionali.




Sport // Scritto da Vito Troilo // 2 aprile 2017