Lunedì sera al Duomo Vecchio concerto dell’orchestra ICO Magna Grecia e della violinista Hani Song diretti da Carlo Ponti junior

Dal territorio // Scritto da Vito Troilo // 23 febbraio 2015

Lunedì sera al Duomo Vecchio concerto dell’orchestra ICO Magna Grecia e della violinista Hani Song diretti da Carlo Ponti junior


Carlo Ponti junior

Carlo Ponti junior

Lunedì sera, alle ore 20:30, si terrà presso il Duomo vecchio il concerto dell’orchestra Ico Magna Grecia con la violinista Hani Song, sotto la direzione di Carlo Ponti junior, figlio di Sofia Loren e Carlo Ponti, in tournée con lo spettacolo “La ciociara”.

Nella prima parte saranno eseguite di due suite orchestrali incentrate sulle colonne sonore di due capolavori del cinema italiano: “La Ciociara” di Vittorio De Sica, con le musiche di Armando Trovajoli e “La Strada” di Federico Fellini, con le musiche di Nino Rota.

Seconda parte riservata all’opera di Pyotr Ilyich Tchaikovsky “Concerto per violino e orchestra in Re maggiore op. 35”, fra le più popolari nel repertorio del compositore russo. Violino solista la giovanissima Hani Song, che già nel 2009, a soli dodici anni, è entrata nell’orchestra sinfonica giovanile di Zurigo, diventandone il più giovane componente, al punto che la televisione svizzera le ha dedicato un documentario seguendo per un periodo il suo percorso musicale.

La giovane violinista Hani Song

La giovane violinista Hani Song

L’evento è il primo degli appuntamenti dei Concerti di Primavera della Rassegna “Luci e suoni a levante” della Fondazione Valente, organizzato col patrocinio del ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo e del comune di Molfetta, in collaborazione con orchestra Ico della Magna Grecia, Associazione Auditorium di Castellana Grotte, Bass Culture, Traetta Opera Festival, Arciconfraternita di Santo Stefano.

Vito Troilo

Chi è Vito Troilo

Giornalista pubblicista. Caporedattore, oltre che responsabile della redazione sportiva, di Bisceglie in diretta. Si occupa di cronaca, attualità, politica e spettacoli oltre che di sport. È grande appassionato delle tematiche che riguardano l'Europa orientale. Ha praticato calcio, pallacanestro e atletica leggera, è stato allenatore e dirigente di pallacanestro. Ha cominciato a scrivere articoli all'età di 10 anni. Ha collaborato con diversi quotidiani, tv, radio e riviste specializzate. Ha realizzato centinaia di telecronache e radiocronache sportive. Cura uffici stampa e campagne promozionali.




Dal territorio // Scritto da Vito Troilo // 23 febbraio 2015