LUDOBIKE CAMPIONE: è suo il titolo regionale Giovanissimi. Cavallaro ottima terza

Sport // Scritto da Vito Troilo // 16 settembre 2014

LUDOBIKE CAMPIONE: è suo il titolo regionale Giovanissimi. Cavallaro ottima terza


Due società biscegliesi sul podio del campionato regionale Giovanissimi di ciclismo.

Ha trionfato, con merito, la Ludobike Racing Team di Piero Loconsolo, prima nella classifica a squadre con 3095 punti raccolti nelle sette prove previste dal calendario. La vittoria è il giusto riconoscimento all’impeccabile organizzazione del club biscegliese, capace di gestire con efficienza un notevole numero di piccoli atleti, tutti competitivi e in grado di portare fieno in cascina.

Il sistema di punteggio della competizione regionale prevede l’assegnazione di 5 punti per i vincitori di ciascuna delle 12 gare in programma per ogni tappa (dalla G1 alla G6 maschile e femminile) e a scalare 4 punti al secondo, 3 punti al terzo, 2 punti al quarto e 1 punto al quinto classificato.

La Polisportiva "Gaetano Cavallaro" terza classificata del campionato regionale Giovanissimi a squadre

La Polisportiva “Gaetano Cavallaro” terza classificata del campionato regionale Giovanissimi a squadre

L’ultima gara del campionato si è svolta domenica 14 settembre a Casarano, nel leccese. La Ludobike Racing Team, pur non essendo al completo, ha presentato al via 23 piccoli corridori, confermando una leadership detenuta fin dal primo appuntamento. Staccata di oltre 400 punti l’Andria Bike seconda classificata.

La festa del ciclismo biscegliese è completata dalla Polisportiva “Gaetano Cavallaro” che si è piazzata al terzo posto con 1654 punti, tenendo a debita distanza l’MTB Casarano (1240) e il G. S. Salentino (1209).

Vito Troilo

Chi è Vito Troilo

Giornalista pubblicista. Caporedattore, oltre che responsabile della redazione sportiva, di Bisceglie in diretta. Si occupa di cronaca, attualità, politica e spettacoli oltre che di sport. È grande appassionato delle tematiche che riguardano l'Europa orientale. Ha praticato calcio, pallacanestro e atletica leggera, è stato allenatore e dirigente di pallacanestro. Ha cominciato a scrivere articoli all'età di 10 anni. Ha collaborato con diversi quotidiani, tv, radio e riviste specializzate. Ha realizzato centinaia di telecronache e radiocronache sportive. Cura uffici stampa e campagne promozionali.




Sport // Scritto da Vito Troilo // 16 settembre 2014