LOTTA LIBERA, L’ESPERIENZA DEGLI ESORDIENTI ANTIFORA E CACCIALUPI AI CAMPIONATI ITALIANI

Sport // Scritto da Vito Troilo // 3 aprile 2014

LOTTA LIBERA, L’ESPERIENZA DEGLI ESORDIENTI ANTIFORA E CACCIALUPI AI CAMPIONATI ITALIANI


Gianluca Caccialupi, il maestro Mauro Sciancalepore e Maurizio Antifora a Roma per i campionati italiani Esordienti di lotta libera

Gianluca Caccialupi, il maestro Mauro Sciancalepore e Maurizio Antifora a Roma per i campionati italiani Esordienti di lotta libera

Prima partecipazione per le Fiamme Cremisi alle competizioni del settore lotta

I due portacolori biscegliesi Maurizio Antifora e Gianluca Caccialupi hanno partecipato ai Campionati Italiani Esordienti di lotta stile libero organizzato dalla Fijlkam.

E’ stata un’esperienza di vita decisamente formativa per i ragazzi, ospitati dalla Scuola trasporti “Cecchignola” di Roma. Inseriti nel contesto militare, i due giovanissimi atleti hanno potuto conoscere per un giorno la vita del soldato.

Il PalaPellicone di Ostia (Roma), centro olimpico federale, ha ospitato le gare delle 9 categorie di peso (da 35 a 85 kg), aperte a 157 partecipanti di 48 società differenti, fra cui le Fiamme Cremisi Bisceglie presieduta con grandissima passione dal maestro Francesco Simone.

Maurizio Antifora ha perso al primo turno con Marco Angrisani, di Salerno, col punteggio di 4-0. Il giovane lottatore della fascia di peso 53 kg è giunto 19° su 29 partecipanti nella competizione vinta da Gheorghe Macarie del Club Atletico Faenza.

Gianluca Caccialupi, in gara nella categoria 66 kg, è stato sconfitto dal salernitano Luca Polverino per 4-0. Decisivi alcuni atterramenti nel primo dei tre round da due minuti effettivi che si disputano nella lotta libera. L’atleta biscegliese si è classificato 19° su 24 concorrenti. Il titolo è andato a Salvatore Diana dell’Ilva Bagnoli.

Per i due giovanissimi atleti allenati dal maestro Mauro Sciancalepore è stato fondamentale aver calcato la materassina dei campionati italiani, misurandosi con una realtà molto competitiva. Il settore lotta delle Fiamme Cremisi è nato da pochissimi mesi e promette di crescere.

Francesco Simone desidera ringraziare i generali Langella e Scenna per l’ospitalità riservata ai due piccoli atleti.

Vito Troilo

Chi è Vito Troilo

Giornalista pubblicista. Caporedattore, oltre che responsabile della redazione sportiva, di Bisceglie in diretta. Si occupa di cronaca, attualità, politica e spettacoli oltre che di sport. È grande appassionato delle tematiche che riguardano l'Europa orientale. Ha praticato calcio, pallacanestro e atletica leggera, è stato allenatore e dirigente di pallacanestro. Ha cominciato a scrivere articoli all'età di 10 anni. Ha collaborato con diversi quotidiani, tv, radio e riviste specializzate. Ha realizzato centinaia di telecronache e radiocronache sportive. Cura uffici stampa e campagne promozionali.




Sport // Scritto da Vito Troilo // 3 aprile 2014