LOTTA, DUE ATLETI DELLE FIAMME CREMISI AI CAMPIONATI ITALIANI

Sport // Scritto da Vito Troilo // 8 febbraio 2014

LOTTA, DUE ATLETI DELLE FIAMME CREMISI AI CAMPIONATI ITALIANI


Caccialupi, il maestro Sciancalepore e Maurizio Antifora

Gianluca Caccialupi, il maestro Mauro Sciancalepore e Maurizio Antifora

La lotta, nobile e antica disciplina sportiva, è rientrata da alcuni mesi nel novero delle specialità praticate a Bisceglie. Merito del Gruppo Sportivo Fiamme Cremisi, che ha convogliato la passione e l’impegno di otto lottatori e due lottatrici. Sotto la supervisione del maestro Francesco Simone e dell’insegnante tecnico Mauro Sciancalepore, la cospicua pattuglia di atleti continua ad allenarsi per preparare i primi

Sabato 29 marzo, presso il centro olimpico federale di Roma, due giovanissimi atleti biscegliesi, Maurizio Antifora e Gianluca Caccialupi, parteciperanno al campionato italiano di lotta stile libero, organizzato dalla Fijlkam,.

«Ringrazio soprattutto i genitori che ripongono fiducia nella nostra realtà. Vedere un figlio acquisire competenze, disciplina e conseguire risultati sportivi è motivo di soddisfazione» afferma il maestro Francesco Simone.

Vito Troilo

Chi è Vito Troilo

Giornalista pubblicista. Caporedattore, oltre che responsabile della redazione sportiva, di Bisceglie in diretta. Si occupa di cronaca, attualità, politica e spettacoli oltre che di sport. È grande appassionato delle tematiche che riguardano l'Europa orientale. Ha praticato calcio, pallacanestro e atletica leggera, è stato allenatore e dirigente di pallacanestro. Ha cominciato a scrivere articoli all'età di 10 anni. Ha collaborato con diversi quotidiani, tv, radio e riviste specializzate. Ha realizzato centinaia di telecronache e radiocronache sportive. Cura uffici stampa e campagne promozionali.




Sport // Scritto da Vito Troilo // 8 febbraio 2014