L’ordine nazionale dei biologi sceglie la CDP per il suo corso di formazione

Attualità // Scritto da Serena Ferrara // 30 settembre 2015

L’ordine nazionale dei biologi sceglie la CDP per il suo corso di formazione


Si svolgerà il 23 e il 24 ottobre 2015  nella sala convegni della Casa Divina Provvidenza

Tra tanti cumuli nembi, la Casa Divina Provvidenza regala anche qualche lieta notizia. Ultima, in ordine di tempo, quella che riguarda la scelta dell’Ordine Nazionale dei Biologici di ospitare a Bisceglie, nella sala conferenze dell’Opera don Uva di Bisceglie il corso nazionale di aggiornamento destinato ai biologi italiani.

Un evento prestigioso, che si prefigge di fornire ai partecipanti le nozioni fondamentali sulle tecniche di prelievo capillare e venoso, sulla metodologia di primo intervento per le complicanze del prelievo venoso, sui primi interventi da eseguire sul prelievo e sulla sua conservazione ed eventuale trasporto.

Destinato a biologi che operano nei laboratori di Patologia clinica, il corso  si svolgerà il 23 e 24 ottobre. A dirigerlo, la dr.ssa Grazia Di Pilato, che ha articolato l’iniziativa in due momenti: una parte teorica con 8 ore di lezioni ed una pratica di 7 ore.

Al termine del corso, che prevede quiz pratici e teorici per i partecipanti, sarà rilasciato un attestato di partecipazione valido per gli usi consentiti e l’attestato valido ai fini ECM.

IL PROGRAMMA

I Giorno
8:15 – Registrazione dei partecipanti
9:00 – Apertura dei lavori – Saluto ai partecipanti Dr. Ermanno Calcatelli Presidente dell’Ordine Nazionale dei Biologi Dr. Marcello Paduanelli Direttore Amministrativo Casa Divina Provvidenza
9:30 – Valutazione iniziale del livello di conoscenza dei partecipanti Questionario di ingresso
10:00 – L’accoglienza dell’utente nelle strutture sanitarie Aspetti normativi e medico legali Dr.ssa Colucci Marilena Responsabile Ucio Formazione ASL BT
11:00 – Coffee break
11:30 – La preparazione del paziente e variabilità biologica Sistema qualità : identicazione, conservazione e processamento dei campioni biologici I campioni per il laboratorio di analisi chimico – cliniche: fase preanalitica, incompatibilità, interferenze, trattamento, conservazione Importanza della correttezza del prelievo per lo studio dell’emostasi e altri esami Dr.ssa Silvia Venitucci Dirigente Biologo 1° livello presso il Laboratorio Analisi del P.O. Bisceglie (BT)
13:30 – Pausa
14:30 – Pronto Soccorso, linee guida di intervento (Presentazione di problemi/casi clinici in seduta plenaria) Dr. Francesco Barbangelo Dirigente Medico di Anestesia e Rianimazione presso la U. O. di Anestesia e Rianimazione del P.O. di Bisceglie-Trani
15:00 – Le tecniche del prelievo e scelta delle procedure adeguate. Parte Pratica Sig. Michele Dell’olio Infermiere Esperto Coordinatore presso il Servizio di Anestesia del Presidio Ospedaliero di Bisceglie-Trani

II Giorno
MODULO BLSD. Direttore: dr. Francesco Barbangelo, dir. Med., Anestesia- Rianimazione Blocco Operatorio P.O. di Bisceglie;
Istruttori: Inf. Lemma Luigi P.S. Barletta;
Inf. Andrea Pace, U.O. Neurologia – P.O. Barletta;
Inf. Giuseppe A. Zarrella, U.O. Rianimazione P.O. Barletta;
AFD Antonio Vitrani, U.O. Formazione – P.O. Barletta.
Obiettivo Modulo: Acquisizione di conoscenze teoriche e pratiche di rianimazione
cardio-vascolare e dell’uso del defibrillatore semiautomatico esterno.
9:00 – Lezione in aula: obiettivi, tecniche e sequenze BLS, principi della DP
10:00 – Tecniche BLS: esecuzione
– apertura vie aeree
– ventilazione pallone-maschera
– ventilazione bocca-maschera
– compressioni toraciche
– posizione laterale di sicurezza, Heimlich.
11:00 – pausa
11:30 – Sequenza a due soccorritori (pallone- maschera)
13:30 – Pausa
14:30 – Lezione in aula: presentazione del DAE, tecnica, spiegazione dell’algoritmo,
ruoli dei soccorritori, sicurezza.
15:00 – Attivazione individuale del DAE
– posizionamento piastre, analisi, shock
– sequenze BLSD a due soccorritori con DAE immediatamente disponibile
– sequenza con chiamata del DAE da altra sede,
– sequenza con ritmo iniziale non defibrillabile
16:00 – Questionario di valutazione finale
16:30 – Skill test (prova pratica)
17:00 – Consegna degli attestati, test di gradimento, conclusione del corso

corso bisceglie ottobre 2015

 

Serena Ferrara

Chi è Serena Ferrara

Giornalista pubblicista dal 2005, pianista nella sua prima vita, dirige "La Diretta nuova" (oggi mensile cartaceo "Bisceglie in Diretta") dal 2008 e www.bisceglieindiretta.it dalla sua nascita. Impegnata nel volontariato, cameraman, si occupa anche di comunicazione istituzionale e di grafica




Attualità // Scritto da Serena Ferrara // 30 settembre 2015