Lions, manca l’ultimo tassello: sabato al PalaDolmen con Monteroni per conquistare il secondo posto

Sport // Scritto da Vito Troilo // 21 aprile 2017

Lions, manca l’ultimo tassello: sabato al PalaDolmen con Monteroni per conquistare il secondo posto

I nerazzurri vogliono chiudere imbattuti fra le mura amiche

La splendida regular season dei Lions terminerà fra le accoglienti mura amiche del PalaDolmen, riparo ideale per il team di coach Domenico Sorgentone. Lo stop di Perugia ha confermato il pessimo rapporto fra la squadra nerazzurra e gli overtime: tre delle sei sconfitte in campionato sono maturate dopo un tempo supplementare. L’epilogo infausto della trasferta sul parquet umbro ha consentito al gruppo di trarre un’altra importante lezione in prospettiva playoff: bisognerà dimostrare il valore del collettivo partita dopo partita, minuto dopo minuto, specie quando il peso specifico delle singole scelte compiute in campo sarà più pesante. Nessuno regalerà nulla, com’è giusto e logico che sia.

Un’occhiata fugace alla classifica del girone D del torneo di Serie B potrebbe indurre chiunque a ritenere agevole il compito di capitan Andrea Chiriatti e compagni, che sabato sera (palla a due ore 20:30) affronteranno il fanalino di coda Monteroni. L’obiettivo dei Lions è il 24° successo complessivo e quindicesimo su altrettanti match casalinghi, per emulare Biella (capolista del girone Ovest di Serie A2), unica altra formazione imbattuta sul proprio rettangolo di gioco di tutto il basket nazionale ma soprattutto per festeggiare il secondo posto in graduatoria alle spalle della capolista Montegranaro.

La giovanissima squadra salentina allenata da Massimo Dima darà tutto quello che ha perché solo vincendo (e in caso di concomitante kappaò interno di Taranto con Venafro) eviterebbe la retrocessione diretta in C. Impossibile sottovalutare l’orgoglio dell’ex Simone Zanotti, di Alessandro Paiano, di Federico Ingrosso e degli altri elementi del roster monteronese, espressione di una piazza importante e di tradizione. Servirà una prestazione attenta per avere ragione di avversari che, forse troppo tardi, sono cresciuti lavorando con tenacia nonostante lo sfavore dei pronostici.

Bisceglie ha grande desiderio di rivalsa e voglia di archiviare Perugia fra gli imprevisti di un’annata che definire soddisfacente sarebbe puro eufemismo. Squadra e società hanno ancora tanta fame: la conquista della piazza d’onore è un traguardo vicino e sarà necessario il massimo sostegno del sempre più caldo pubblico nerazzurro.

Nel corso dell’intervallo fra secondo e terzo quarto sarà estratto a sorte un buono spesa del valore di 20€ non cumulabile messo gentilmente a disposizione da L’angolo d’oro di Leonardo Mastrototaro, in corso Umberto, 104.

La gara tra Lions Bisceglie e Nuova Pallacanestro Monteroni sarà diretta da Marcello Martinelli di Brescia (curiosità: ha arbitrato i nerazzurri nella precedente sfida casalinga del 9 aprile con Venafro) e Michel Bavera di Desio (Monza e Brianza).

Vito Troilo

Chi è Vito Troilo

Giornalista pubblicista. Caporedattore, oltre che responsabile della redazione sportiva, di Bisceglie in diretta. Si occupa di cronaca, attualità, politica e spettacoli oltre che di sport. È grande appassionato delle tematiche che riguardano l'Europa orientale. Ha praticato calcio, pallacanestro e atletica leggera, è stato allenatore e dirigente di pallacanestro. Ha cominciato a scrivere articoli all'età di 10 anni. Ha collaborato con diversi quotidiani, tv, radio e riviste specializzate. Ha realizzato centinaia di telecronache e radiocronache sportive. Cura uffici stampa e campagne promozionali.




Sport // Scritto da Vito Troilo // 21 aprile 2017

Scarica l’app!

Trovaci su Facebook

Calendario Eventi a Bisceglie

settembre: 2017
L M M G V S D
« mag    
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930