Lions, big match per il secondo posto a Pescara. Capitan Chiriatti: «Dimostreremo di essere maturati»

Sport // Scritto da Vito Troilo // 11 febbraio 2017

Lions, big match per il secondo posto a Pescara. Capitan Chiriatti: «Dimostreremo di essere maturati»

Il ds Di Nardo: «Enzo Cena innesto ideale per questo gruppo»

Lions Bisceglie alla volta del PalaElettra per il big match della 20ª giornata nel girone D della Serie B di basket. I nerazzurri di coach Domenico Sorgentone, secondi in classifica alle spalle della battistrada Montegranaro, affronteranno l’Amatori Pescara, che insegue a due sole lunghezze da Antonelli e compagni.

«Siamo molto soddisfatti del nostro rendimento (15 vittorie a fronte di 4 sconfitte), considerando l’età media bassa del gruppo. Partita dopo partita cresciamo in maniera esponenziale e questo è molto importante» ha affermato il capitano Andrea Chiriatti. «Quella in Abruzzo sarà una trasferta delicatissima, un vero e proprio esame considerato l’epilogo amaro delle precedenti sfide fuori casa con la dirette concorrenti. Dimostreremo di essere maturati e non sentire più l’impatto di giocare lontano dal PalaDolmen, pur dovendo confrontarci con gente del calibro di Rajola, Di Donato e Capitanelli che esprime pallacanestro di alta qualità» ha aggiunto.

Sorvegliato speciale fra gli avversari, senza dubbio, il bomber Simone Pepe: «Marcarlo è difficilissimo ma è fondamentale partire dal presupposto che Pescara è un collettivo di ottimo livello e non dipende da un solo giocatore» ha sottolineato Chiriatti, collante sul piano tattico e leader dello spogliatoio, alla sua sesta stagione a Bisceglie negli ultimi sette anni.

«Come già accaduto all’andata (successo di misura 74-72, ndr) sarà necessaria una prestazione corale di spessore sia in attacco che in difesa per tornare a casa con un’altra affermazione» ha concluso l’ala piccola dei Lions. Solo nelle ore precedenti alla contesa sarà sciolto il dubbio sull’utilizzo del play Marco Cucco, che ha saltato tre incontri per una frattura scomposta all’indice sinistro ed è stato sottoposto a intervento chirurgico. Non al meglio anche l’esterno Alessandro Potì.

Debutterà, con la maglia numero 11, Enzo Cena, ingaggiato venerdì dal sodalizio nerazzurro. «Un rinforzo importante per il roster, fortemente voluto dalla società e messo a disposizione di coach Sorgentone e del suo staff tecnico» ha sottolineato il ds nerazzurro Sergio Di Nardo. «Enzo ci garantirà un contributo di quantità e qualità; è l’innesto ideale per gli equilibri che si sono creati all’interno del gruppo, in considerazione del fatto che conosce perfettamente la piazza. Sul piano tattico sarà indubbiamente un’arma in più per la squadra sui due lati del campo e poi è un atleta molto amato dal nostro pubblico».

Dirigeranno l’incontro di Pescara Daniele Valleriani di Ferentino (Frosinone) e Marco Vittori di Castorano (Ascoli Piceno).

Vito Troilo

Chi è Vito Troilo

Giornalista pubblicista. Caporedattore, oltre che responsabile della redazione sportiva, di Bisceglie in diretta. Si occupa di cronaca, attualità, politica e spettacoli oltre che di sport. È grande appassionato delle tematiche che riguardano l'Europa orientale. Ha praticato calcio, pallacanestro e atletica leggera, è stato allenatore e dirigente di pallacanestro. Ha cominciato a scrivere articoli all'età di 10 anni. Ha collaborato con diversi quotidiani, tv, radio e riviste specializzate. Ha realizzato centinaia di telecronache e radiocronache sportive. Cura uffici stampa e campagne promozionali.




Sport // Scritto da Vito Troilo // 11 febbraio 2017