Letterina al sindaco: i bimbi chiedono gli arredi a scuola e Spina glieli consegna personalmente

Attualità // Scritto da Serena Ferrara // 15 marzo 2017

Letterina al sindaco: i bimbi chiedono gli arredi a scuola e Spina glieli consegna personalmente

Sopralluogo del primo cittadino presso l’elementare “San Giovanni Bosco”
IMG_2096

Il sindaco Spina in visita al plesso “San Giovanni Bosco”

Una richiesta inedita per la modalità con cui è pervenuta al protocollo degli uffici comunali.

A scrivere al sindaco di Bisceglie Francesco Spina, per chiedere nuovi arredi scolastici, sono stati gli alunni della IV B della San Giovanni Bosco, con una lettera scritta a mano e fatta recapitare sulla sua scrivania, secondo i normali iter burocratici.

Ringraziando il primo cittadino per i lavori di ristrutturazione che stanno interessando l’intero plesso, nella lettera gli alunni chiedevano un nuovo attaccapanni.

Ad inizio anno, raccontavano i ragazzi nella missiva datata 25 gennaio, hanno cambiato aula, trasferendosi laddove prima esisteva una sala riunioni. Eccetto banchi e cattedra, l’aula era priva di arredi. La lavagna è stata recuperata in seguito, mentre all’armadio hanno provveduto genitori mobilieri. Mancava però un appendiabiti.

Al legittimo desiderio degli alunni di un arredo adeguato alle esigenze dell’inverno, il sindaco ha risposto recandosi direttamente a scuola il 14 marzo, con il vicesindaco Fata,  l’assessore alle manutenzioni Paolo Ruggieri e alcuni dipendenti dell’ufficio tecnico comunale per la consegna e una stretta di mano.

Approfittando dell’occasione, il primo cittadino ha verificato con mano l’esecuzione dei lavori di pitturazione del plesso “Di Bari”, realizzati anche questi ascoltando i gradimenti degli alunni circa i colori degli ambienti.

«Dopo tante scuole nuove e tanti lavori straordinari su tutte le scuole biscegliesi, – ha dichiarato il primo cittadino – l’amministrazione ha voluto esaudire le istanze relative alle forniture di arredo scolastico e di opere di manutenzione, dando priorità alle richieste formulate direttamente dai bambini con letterine inviate al sindaco. Abbiamo voluto coinvolgere, di concerto con la dirigente scolastica e con gli insegnanti, direttamente gli alunni sulle scelte manutentive delle scuole elementari e ciò costituisce un metodo importante per responsabilizzare anche i più piccoli che saranno la classe dirigente di domani».

LA LETTERA 

La lettera dei bambini della IVB

IMG_2004

La lettera dei bambini della IVB

Serena Ferrara

Chi è Serena Ferrara

Giornalista pubblicista dal 2005, pianista nella sua prima vita, dirige "La Diretta nuova" (oggi mensile cartaceo "Bisceglie in Diretta") dal 2008 e www.bisceglieindiretta.it dalla sua nascita. Impegnata nel volontariato, cameraman, si occupa anche di comunicazione istituzionale e di grafica




Attualità // Scritto da Serena Ferrara // 15 marzo 2017