Lettera aperta di Nicola Mallardi al Partito Democratico: «Ci diamo una mossa?»

Politica // Scritto da Vito Troilo // 1 luglio 2015

Lettera aperta di Nicola Mallardi al Partito Democratico: «Ci diamo una mossa?»


«Non su facebook ma nella sede del PD!» scrive lo storico dirigente della sinistra biscegliese

Nicola Mallardi, dirigente di lungo corso della sinistra biscegliese, rivolge un appello ai dirigenti del Partito Democratico attraverso una lettera aperta nella quale chiede maggiore impegno, dinamismo e un confronto sulle tematiche locali.

«Ora che ci siamo assestati, ora che le campagne elettorali sono finite, ora che  la magistratura fa il suo corso, ora che un leggero chiarimento c’è stato all’interno del nostro partito (con ognuno comunque arroccato «stupidamente» sulle proprie posizioni), ora che il risultato è stato raggiunto con la vittoria di Michele Emiliano e le elezioni dei consiglieri regionali del PD di cui siamo fieri: possiamo iniziare a parlare di politica della nostra città e non delle sue straordinarie bellezze artistiche e naturali?

Francamente non so se bisognerebbe iniziare dal dato nazionale, con tutta onestà intellettuale, o dal Renzi sì-Renzi no, sinsitra sì-sinistra no, Partito della nazione sì-Partito della nazione no, scissioni sì-scissioni no, Bisceglie laboratorio politico sì-Bisceglie laboratorio politico no, centrosinistra biscegliese forza di governo sì-centrosinistra Biscegliese forza di governo no e chi più ne ha più ne metta.

Forse sono troppi i «desideri» ma comunque, cari democratici, ora inizia il mese di luglio, poi inizieranno le ferie, dopo saremo stanchi, si ritornerà a lavorare e successivamente arriveranno le festività natalizie. Ed ecco passato il 2015… 

Ci diamo una mossa? Riprendiamo?… Non su facebook ma nella sede del PD!

Mi rivolgo ai dirigenti del mio partito, me compreso. Forse molti ci stanno aspettando, aspettando da tempo…. vero!! L’unica cassa di risonanza è il consiglio comunale con il nostro rappresentante Angelantonio  Angarano su atti e provvedimenti amministrativi. Ma il Partito vuole o non vuole dire la sua? 

Ora, voi che avete avuto la pazienza di leggermi , non fatemi sentire un utopista.

Vito Troilo

Chi è Vito Troilo

Giornalista pubblicista. Caporedattore, oltre che responsabile della redazione sportiva, di Bisceglie in diretta. Si occupa di cronaca, attualità, politica e spettacoli oltre che di sport. È grande appassionato delle tematiche che riguardano l'Europa orientale. Ha praticato calcio, pallacanestro e atletica leggera, è stato allenatore e dirigente di pallacanestro. Ha cominciato a scrivere articoli all'età di 10 anni. Ha collaborato con diversi quotidiani, tv, radio e riviste specializzate. Ha realizzato centinaia di telecronache e radiocronache sportive. Cura uffici stampa e campagne promozionali.




Politica // Scritto da Vito Troilo // 1 luglio 2015