“Laudata sii sorella bici”: in bicicletta per raccontare l’enciclica e parlare di impatto ambientale

Attualità // Scritto da Serena Ferrara // 2 giugno 2016

“Laudata sii sorella bici”: in bicicletta per raccontare l’enciclica e parlare di impatto ambientale

L’iniziativa del Laboratorio Cittadino di Pastorale Sociale e Biciliae
Biciliae_20160605_laudata_sii_biciRisalto

La locandina dell’evento

Curiosa iniziativa che unisce l’impegno etico-civile, quello apostolico e il desiderio di condividere una pedalata con tutti i cittadini dotati di due ruote.

Il Laboratorio Cittadino di Pastorale Sociale, la parrocchia Santa Maria di Costantinopoli, la Pastorale Giovanile diocesana e la sede locale dell’Azione Cattolica hanno ideato “Laudata sii sorella bici”. Con il supporto dell’associazione Biciliæ, domenica 5 giugno (con partenza da piazza Margherita alle ore 16:45) realizzeranno una biciclettata lungo un itinerario dedicato ai luoghi nevralgici della città a livello di impatto ambientale. Durante le soste sono previste letture brevi di alcuni punti significativi dell’enciclica “Laudato sì” di Papa Francesco, che richiama l’attenzione di tutte le donne e gli uomini ad uno degli interrogativi più seri che l’umanità si trova ad affrontare, ovvero la sopravvivenza del Creato.

Possibilità di iscrizione alla partenza oppure presso la parrocchia Santa Maria di Costantinopoli.

Per info e preiscrizioni: 392/7117273

Email: biciliae@gmail.com

Il costo per l’assicurazione obbligatoria è di €2; la partecipazione è gratuita per i soci Biciliæ-FIAB.

Serena Ferrara

Chi è Serena Ferrara

Giornalista pubblicista dal 2005, pianista nella sua prima vita, dirige "La Diretta nuova" (oggi mensile cartaceo "Bisceglie in Diretta") dal 2008 e www.bisceglieindiretta.it dalla sua nascita. Impegnata nel volontariato, cameraman, si occupa anche di comunicazione istituzionale e di grafica




Attualità // Scritto da Serena Ferrara // 2 giugno 2016