L’assessore Rachele Barra denuncia La 7 per “contenuti lesivi alla sua immagine”

Politica // Scritto da Serena Ferrara // 17 febbraio 2016

L’assessore Rachele Barra denuncia La 7 per “contenuti lesivi alla sua immagine”

È il secondo componente della giunta a rivolgersi ai legali dopo Paolo Ruggieri

Era stato annunciato dal primo cittadino, ripetutamente: per la puntata di “Piazzapulita” dedicata da La 7 al caso del tesseramento di massa al PD da parte di centinaia di biscegliesi (link all’articolo), sarebbero scattate le denunce.

Dopo quella dell’assessore Paolo Ruggieri (link all’articolo), anche un’altra componente della giunta, Rachele Barra, ha deciso di dare mandato ai suoi legali di denunciare il contenuto di alcuni passaggi della trasmissione da lei ritenuti altamente lesivi della sua immagine.

«Nel corso del servizio intitolato “Lo strano caso del comune di Bisceglie” realizzato dal giornalista Luca Bertazzoni, mandato in onda su La7 durante la trasmissione Piazzapulita dell’11 febbraio 2016 – spiega l’assessore –  il giornalista ha affermato che  la sottoscritta sia debitrice verso il Comune di Bisceglie per l’importo di 170.000 euro relativi al mancato pagamento del canone dovuto dal gestore della piscina comunale: preciso che non ho alcun interesse né rapporto lavorativo con la società che gestisce la Piscina Comunale di Bisceglie. Tali gravissime affermazioni palesemente false e lesive del mio onore e della mia immagine personale e professionale mi hanno indotto a conferire mandato ai miei legali di tutelare i miei diritti dinanzi alla competente autorità giudiziaria» afferma Rachele Barra.

Serena Ferrara

Chi è Serena Ferrara

Giornalista pubblicista dal 2005, pianista nella sua prima vita, dirige "La Diretta nuova" (oggi mensile cartaceo "Bisceglie in Diretta") dal 2008 e www.bisceglieindiretta.it dalla sua nascita. Impegnata nel volontariato, cameraman, si occupa anche di comunicazione istituzionale e di grafica




Politica // Scritto da Serena Ferrara // 17 febbraio 2016