L’Arcadia si prepara al debutto in Serie A Elite

Sport // Scritto da Vito Troilo // 9 luglio 2016

L’Arcadia si prepara al debutto in Serie A Elite

Le disposizioni organizzative sul massimo campionato di calcio a 5 femminile, che avrà inizio domenica 25 settembre

Tornare con la mente ai momenti più esaltanti di una stagione da incorniciare sarà sempre piacevole ma per l’Arcadia è tempo di pensare a preparare nel migliore dei modi lo storico debutto in Serie A Elite. Il club biscegliese, presieduto da Alessandra Papagni che ha rilevato il testimone da Alessandro Prete (il cui impegno per le sorti della società è rimasto immutato), è al lavoro per allestire l’organico che prenderà parte al massimo campionato nazionale di calcio a 5 femminile. Nico Ventura, confermato alla guida tecnica, avrà a disposizione un roster formato da alcune atlete riconfermate rispetto alla passata stagione e diversi volti nuovi, che saranno ufficializzati nei prossimi giorni.

Martedì 12 luglio scadranno i termini per la presentazione delle iscrizioni alla Serie A Elite. In caso di rinunce e abbassamento del numero delle formazioni partecipanti, il Real Fasano ha ufficializzato l’intenzione di chiedere il ripescaggio. Il campionato avrà inizio domenica 25 settembre e sarà preceduto dallo svolgimento della Supercoppa italiana fra le campionesse d’Italia del Montesilvano e le vincitrici della Coppa Italia dell’Isolotto Firenze. Sarà obbligatorio schierare in distinta, per la Serie A Elite, almeno tre atlete con cittadinanza italiana. Secondo quanto disposto dalla Divisione calcio a 5 quattro formazioni retrocederanno in Serie A femminile. Molto probabile lo svolgimento di una prima fase da 18 giornate con la suddivisione delle compagini mediante criteri di vicinanza geografica, cui seguirebbe, sul modello della scorsa annata, la ripartizione tra Fase Gold e Fase Silver.

Angelo Montesardi è stato nominato nuovo responsabile Can5, l’organismo che gestisce le risorse arbitrali per tutti i campionati nazionali di futsal (Serie A Elite e Serie A femminile, Serie A, Serie A2 e Serie B maschili). 47 anni, è pugliese di Latiano (Brindisi).

Vito Troilo

Chi è Vito Troilo

Giornalista pubblicista. Caporedattore, oltre che responsabile della redazione sportiva, di Bisceglie in diretta. Si occupa di cronaca, attualità, politica e spettacoli oltre che di sport. È grande appassionato delle tematiche che riguardano l'Europa orientale. Ha praticato calcio, pallacanestro e atletica leggera, è stato allenatore e dirigente di pallacanestro. Ha cominciato a scrivere articoli all'età di 10 anni. Ha collaborato con diversi quotidiani, tv, radio e riviste specializzate. Ha realizzato centinaia di telecronache e radiocronache sportive. Cura uffici stampa e campagne promozionali.




Sport // Scritto da Vito Troilo // 9 luglio 2016