VIDEO | L’Ambrosia si concentra sul match interno con Campli

Sport // Scritto da Vito Troilo // 16 ottobre 2015

VIDEO | L’Ambrosia si concentra sul match interno con Campli


Renato Buono: «A Pescara abbiamo dimostrato che ci siamo. Una volta al completo diremo la nostra»

Tanta è la fiducia nelle possibilità del collettivo quanta la consapevolezza che solo attraverso una ricerca quotidiana dei miglioramenti sarà possibile centrare risultati più soddisfacenti dell’attuale bilancio di una vittoria e due sconfitte. Renato Buono è convinto: l’Ambrosia ha solo bisogno di ritornare al completo per esprimere il suo potenziale.

«Sicuramente i rientri di Andrea Chiriatti e Mathias Drigo ci agevoleranno moltissimo. Considerando anche gli acciacchi vari, a Pescara si è visto che la squadra c’è: abbiamo creduto nel colpaccio nonostante le difficoltà, negli ultimi minuti un po’ di disattenzioni ci sono costate la sconfitta» afferma il playmaker nerazzurro, fra i migliori sul parquet del PalaElettra in una gara che i nerazzurri hanno chiuso in vantaggio all’intervallo raggiungendo anche il +7.

«In difesa non stiamo lavorando malissimo: dobbiamo solo essere più concentrati, evitare di regalare punti facili e rimbalzi. La voglia c’è, l’abbiamo già dimostrato a Pescara per oltre tre quarti e mezzo: possiamo vincere entrambe le partite casalinghe, l’importante è continuare a lavorare duramente» sottolinea il 21enne regista materano.

L’ambientamento di Renato Buono a Bisceglie è decisamente riuscito: «Abbiamo costruito un bel gruppo, speriamo di continuare così. La società ci è davvero molto vicina, confidiamo nel sostegno del pubblico già a partire da domenica».

Intervista: Vito Troilo
Riprese e montaggio: Graziana Ciccolella

VIDEO | Ambrosia-Campli, il pregara

Vito Troilo

Chi è Vito Troilo

Giornalista pubblicista. Caporedattore, oltre che responsabile della redazione sportiva, di Bisceglie in diretta. Si occupa di cronaca, attualità, politica e spettacoli oltre che di sport. È grande appassionato delle tematiche che riguardano l'Europa orientale. Ha praticato calcio, pallacanestro e atletica leggera, è stato allenatore e dirigente di pallacanestro. Ha cominciato a scrivere articoli all'età di 10 anni. Ha collaborato con diversi quotidiani, tv, radio e riviste specializzate. Ha realizzato centinaia di telecronache e radiocronache sportive. Cura uffici stampa e campagne promozionali.




Sport // Scritto da Vito Troilo // 16 ottobre 2015