L’AMBIZIOSO SANTOS CLUB IN EVIDENZA ALLA “DANONE CUP”

Sport // Scritto da Nicola Colangelo // 7 febbraio 2014

L’AMBIZIOSO SANTOS CLUB IN EVIDENZA ALLA “DANONE CUP”


Asd Santos Club (Foto: Nicola Colangelo)

Asd Santos Club (Foto: Nicola Colangelo)

A due mesi esatti dalla sua nascita, l’associazione sportiva dilettantistica Santos Club mantiene le premesse, dimostrando già  di essere una delle realtà più attive a livello locale e provinciale.

Il club presieduto da Franco Ricchiuti, una garanzia per quel che concerne lo sport, ha lavorato fin da subito per consentire una vetrina importante dal punto di vista della crescita umana e sportiva dei suoi atleti, che da quel 1° dicembre presenziano l’oratorio “San Filippo Neri”, ubicato nei pressi della parrocchia Santa Maria di Costantinopoli.

L'oratorio San Filippo Neri

L’oratorio San Filippo Neri

Gli sforzi compiuti dalla dirigenza hanno portato la categoria di calciatori nati tra il 2002 ed il 2003 a prender parte ad una vetrina importante come la “Danone Cup”, torneo nazionale  7 contro 7 organizzato dal Centro Sportivo Italiano. Il torneo è tuttora in corso di svolgimento nella sua fase provinciale ed il Santos Club vanta due compagini iscritte, ciascuna composta da 14 baby calciatori.

“Come dirigenza del Santos Club stiamo dando il massimo  affinché i nostri ragazzi crescano dal punto di vista non solo prettamente sportivo, ma soprattutto dal punto di vista educativo e valoriale. Lo sport è uno strumento educativo eccezionale: è importante che già da questa età i ragazzi possano capire l’importanza di fare gruppo, ampliare le proprie conoscente dal punto di vista umano”

è quanto dichiara uno dei due tecnici, Francesco Tritto, forte delle esperienze acquisite negli ultimi anni da allenatore di futsal. Il tecnico della Santos Club B è invece Emiliano Maiello.

Conclusa la fase di andata, la formazione A è quella che si è messa in maggiormente  in evidenza (record 3-1-3 e terzo posto in graduatoria), ma come afferma Tritto:

“La nostra è una grande famiglia: nonostante ci siano due formazioni (Santos A e Santos B, ndr) abbiamo vinto in 24 e perso in 24. Non istighiamo alla vittoria: la priorità quella dei valori e del divertimento, cosa che purtroppo non accade in alcune realtà del territorio”.

Al comando del torneo l’Icaro Andria, in un torneo avvincente, equilibrato e soprattutto dai sani valori educativi e sportivi.

Gli impegni del Santos Club non finiscono qui: i piccoli atleti biscegliesi hanno preso parte, da qualche giorno, al 1° “Torneo dell’amicizia” (calcio a 7), organizzato dal comitato BAT del Csi, riservato ai nati tra il 2004 e 2005 (allenati da Gianfranco Ruggieri) presso il centro sportivo “Giulio Cesare”.
Non manca anche la partecipazione al 1° “Torneo primi calci”, riservato ai nati dal 2006 al 2009, guidati dal tecnico Natale Abbascià (affiancato da Emanuele Cosmai).

Infine, nel weekend tra il 5 e 6 aprile, il Santos Club farà tappa ad Andria, prendendo parte alla prestigiosa “Gazzetta Cup”, riservata ai nati tra il 2003 e 2004.

Nicola Colangelo

Chi è Nicola Colangelo

Redattore sportivo, ha iniziato la sua collaborazione con Bisceglie in diretta a partire da ottobre 2012. Attualmente è impegnato negli studi universitari con il corso di laurea in Scienze della comunicazione.




Sport // Scritto da Nicola Colangelo // 7 febbraio 2014