L’Accademia Musicale “Biagio Abbate” concede il bis con i propri insegnanti

Cultura // Scritto da Bartolomeo Pasquale // 30 giugno 2016

L’Accademia Musicale “Biagio Abbate” concede il bis con i propri insegnanti

Aperte le porte di Palazzo Tupputi per gli insegnanti di musica guidati da Enza Martina ed il loro concerto “Calde note d’estate – Quando i ricordi scaldano il cuore…”

Nonostante la concomitante e vittoriosa partita della Nazionale italiana di calcio sulla Spagna il saggio di fine anno dell’Accademia Musicale “Biagio Abbate”, tenutosi nella serata del 27 giugno e nella successiva del 28, ha riscosso un grande successo di pubblico.

Un parterre composto non soltanto da genitori o amici dei talenti che si sono esibiti sul palco dell’Auditorium “Enzo Papagni”, ma anche da gente affascinata dal mondo della musica e che ha potuto godere della sua bellezza per un paio di ore spensierate.

Gli allievi dell’Accademia, di età compresa fra i tre e i quaranta anni, si sono alternati nelle due serate mostrando i frutti di un anno di duro ed intenso lavoro. Lavoro che è stato possibile grazie alle intuizioni della direttrice Enza Martina ed al supporto dei quattordici insegnanti della scuola i quali hanno trasmesso con trasporto la passione del proprio strumento musicale.

Pianoforte, violino, rullanti, batteria, chitarre, flauti e clarinetti hanno accompagnato le prestazioni dei ragazzi cimentatisi in brani di musica leggera o anche pezzi impegnativi e risalenti nel tempo. Altresì l’Accademia quest’anno ha voluto concretamente fondere il canto alla recitazione con un assaggio di due musical, uno per serata: nella serata del 27 giugno è stato inscenato uno stralcio del “Notre dame de Paris” mentre in data 28 è stato rievocato il ventennio 1930-1950 con musiche e canto coordinati dall’insegnante Veronica Sinigaglia.

Per l’Accademia Musicale Biagio Abbate tuttavia, l’estate non è ancora iniziata: nella serata del 30 giugno sarà infatti la volta degli stessi insegnanti ad esibirsi nel concerto “Calde note d’estate – Quando i ricordi scaldano il cuore…” a partire dalle ore 20:30 presso Palazzo Tupputi. Un ensemble fortemente voluto dalla stessa direttrice Martina e che vuole essere un omaggio agli allievi della scuola e alle loro famiglie ed ancora ad amici e simpatizzanti che hanno condiviso, dalla nascita della Fondazione Musicale nel 2012, il meraviglioso percorso musicale.

Si ringrazia Sandro Fattibene per la foto.

Chi è Bartolomeo Pasquale

Bartolomeo Pasquale nasce a Molfetta il 15 Gennaio 1987. All'età di dodici anni vince il premio speciale alla seconda edizione del premio scolastico "Vincenzo Fata" con il video-report dal titolo "Bisceglie in dieci minuti". Redattore per Bisceglie in diretta dal 2008, è stato presentatore per programmi radiofonici, spettacoli e contest, conseguendo il titolo di giornalista pubblicista nel 2010. Laureato in Giurisprudenza con tesi in Diritto del Lavoro presso l'Università degli Studi di Bari, è praticante avvocato dal Novembre 2012.




Cultura // Scritto da Bartolomeo Pasquale // 30 giugno 2016