L’abolizione della Tari è solo un pesce d’aprile

Politica // Scritto da Vito Troilo // 1 aprile 2017

L’abolizione della Tari è solo un pesce d’aprile

L’idea del sito www.nelmodogiusto.it

Ci sono cascati in pochi, al pesce d’aprile realizzato dal sito www.nelmodogiusto.it e non certo per demerito di coloro che l’hanno ideato.

Il post «Bisceglie: abolizione Tari 2017» non è parso credibile agli occhi dei tanti cittadini tartassati da un’imposta ritenuta unanimemente pesante.

La campagna di comunicazione ideata da Gianni Casella, decisa a punzecchiare l’amministrazione comunale, è eloquente: «Lui è Francesco, il nostro pesce d’aprile! Purtroppo per Bisceglie è previsto un forte aumento della Tari nel 2017! Abbiamo cercato di scherzarci su… anche se questo argomento andrebbe trattato #nelmodogiusto». 

Vito Troilo

Chi è Vito Troilo

Giornalista pubblicista. Caporedattore, oltre che responsabile della redazione sportiva, di Bisceglie in diretta. Si occupa di cronaca, attualità, politica e spettacoli oltre che di sport. È grande appassionato delle tematiche che riguardano l'Europa orientale. Ha praticato calcio, pallacanestro e atletica leggera, è stato allenatore e dirigente di pallacanestro. Ha cominciato a scrivere articoli all'età di 10 anni. Ha collaborato con diversi quotidiani, tv, radio e riviste specializzate. Ha realizzato centinaia di telecronache e radiocronache sportive. Cura uffici stampa e campagne promozionali.




Politica // Scritto da Vito Troilo // 1 aprile 2017