LA SCELTA / Ambra Angiolini: «Questo film è una svolta per la mia carriera d’attrice»

Attualità / La Scelta // Scritto da Vito Troilo // 27 giugno 2014

LA SCELTA / Ambra Angiolini: «Questo film è una svolta per la mia carriera d’attrice»


Ambra Angiolini è a Bisceglie per l’inizio delle riprese del film “La scelta”, per la regìa di Michele Placido.

«E’ un film difficile da raccontare, nel quale una storia d’amore sarà messa in discussione da una decisione da prendere, la “scelta” che dà il titolo al film. Liberamente ispirato da una novella di Luigi Pirandello, dal titolo Gli innesti”. Ho ricevuto la proposta di lavorare a questo film grazie a un monologo scritto da Stefano Benni che ho portato per tre anni in teatro per la regia di Giorgio Gaglione. Michele Placido fu tra i pochi registi a venirmi a vedere al teatro “Vittoria” di Roma. Ha un temperamento speciale» ha spiegato l’attrice ai microfoni dell’Ansa.

“La scelta” rappresenta una svolta nella carriera cinematografica dell’ex conduttrice di “Non è la rai”, moglie del cantante Francesco Renga: «Quello che aspettavo è arrivato. Vediamo di fare i conti con questo nuovo lavoro, che ritengo molto femminile. Spero che, cambiando leggermente genere rispetto al tipo di commedia che ho interpretato ultimamente, la cosa possa funzionare comunque. In ogni caso bisogna sempre rischiare nel cinema e finora l’aver sempre rischiato e sperimentato mi ha portato bene».

Michele Placido

Michele Placido

Un futuro da regista? «Ho imparato a non escludere nulla. Mi butterò prima o poi, vorrò assolutamente passare dall’altra parte per prendermi il lusso di essere piena di rughe. Ma dovrò essere pronta e perciò studierò minuziosamente per ricoprire quel ruolo nel migliore dei modi» ha concluso Ambra Angiolini, che reciterà insieme a Raoul Bova per la terza volta dopo i successi di Immaturi e “Immaturi 2” e saranno impegnati a settembre nelle riprese di un quarto film insieme prodotto da Cattleya per la regìa dei fratelli Vanzina in cui interpreteranno una coppia quarantenne che decide di lasciarsi. Il giorno dopo entrambi ritornano bambini con le sembianze fisiche di adulti.

Vito Troilo

Chi è Vito Troilo

Giornalista pubblicista. Caporedattore, oltre che responsabile della redazione sportiva, di Bisceglie in diretta. Si occupa di cronaca, attualità, politica e spettacoli oltre che di sport. È grande appassionato delle tematiche che riguardano l'Europa orientale. Ha praticato calcio, pallacanestro e atletica leggera, è stato allenatore e dirigente di pallacanestro. Ha cominciato a scrivere articoli all'età di 10 anni. Ha collaborato con diversi quotidiani, tv, radio e riviste specializzate. Ha realizzato centinaia di telecronache e radiocronache sportive. Cura uffici stampa e campagne promozionali.




Attualità / La Scelta // Scritto da Vito Troilo // 27 giugno 2014