“La freccia del sud”, miniserie girata anche a Bisceglie, su Raiuno la prossima settimana

Attualità // Scritto da Cinzia Montedoro // 17 marzo 2015

“La freccia del sud”, miniserie girata anche a Bisceglie, su Raiuno la prossima settimana


Su Raiuno, lunedì 23 e martedì 24 marzo in prima serata, andrà in onda la fiction “Pietro Mennea – La Freccia del Sud”, miniserie prodotta da Casanova Multimedia e Rai Fiction, sostenuto da Apulia Film Commission, per la regia di Ricky Tognazzi.

L’indimenticabile atleta barlettano (link), detentore del record mondiale dei 200 metri per 17 anni (dal 1979 al 1996), con il tempo di 19”72, tuttora record europeo, avrà il volto e le gambe del giovane attore tarantino Michele Riondino, già protagonista della  serie tv “Distretto di Polizia” e nel grande schermo con il film “Il passato è una terra straniera” di Daniele Vicari nel 2008.

Le riprese della miniserie sono state girate tra Barletta, Bari e Bisceglie (link) e sono terminate il 5 luglio scorso, nel pieno di un’estate ricca di star del cinema e della fiction per la nostra città, unica location del film di Michele Placido “La scelta”, che debutterà nei cinema giovedì 2 aprile.

La fiction “La freccia  del Sud” sarà trasmessa in due puntate da 100 minuti e vedrà tra i protagonisti oltre a Michele Riondino, Luca Barbareschi, che è anche il produttore della serie, nel ruolo del preparatore atletico di Pietro Mennea, Elena Radonicich che interpreterà la moglie, Lunetta Savino (madre) e Gianmarco Tognazzi nel ruolo del “burocrate”. Tra le comparse è doveroso segnalare il biscegliese Antonio Todisco.

La miniserie renderà omaggio a un grande campione, prematuramente scomparso a 61 anni (link) a causa di una malattia. Simbolo di sportività, sacrificio ma soprattutto passione per lo sport, esempio per molti giovani,  Mennea si considerava come un viaggiatore in partenza che al termine di ogni corsa ringraziava il cielo. Uno dei gesti immortali e più amati, segno dell’umiltà di un atleta diventato leggenda per il sacrificio, la determinazione e la voglia di non arrendersi mai (link).




Attualità // Scritto da Cinzia Montedoro // 17 marzo 2015