Assunta Spedicato vince il concorso letterario Casinò di Sanremo

Cultura // Scritto da Serena Ferrara // 15 febbraio 2017

Assunta Spedicato vince il concorso letterario Casinò di Sanremo

Ha conquistato il primo premio nazionale per la sezione poesia

Un nome poco noto ai tanti biscegliesi che pure si occupa no di poesia. Ma che da qualche giorno per la critica nazionale ha un peso specifico di tutto rispetto.

È quello di Assunta Spedicato, reduce dalla vittoria della terza edizione del “Premio Nazionale di Letteratura Casinò di Sanremo –Antonio Semeria dedicato a chi negli anni ’80, in qualità di presidente del casinò, seppe rinverdire la tradizione dei “lunedì letterari” con i “martedì letterari” e la grande tradizione culturale della casa da gioco.

Con la silloge “Ubriaco di vita i miei giorni”, che verrà pubblicata dalla casa Editrice De Ferrari, la poetessa  si è aggiudicata il premio della giuria popolare per la sezione “Poesia”.

Entrata a pieni voti nella terzina finale, a Sanremo, nel Teatro dell’Opera del Casinò, ha disputato la serrata finalissima con Francesca Giovelli (poi risultata seconda con la silloge“ Sul Molo”) e Michela Ramella (terza con “ Tu non sei più Leuconoe”), convincendo la giuria – che si è espressa a voto segreto – senza riserve.

Serena Ferrara

Chi è Serena Ferrara

Giornalista pubblicista dal 2005, pianista nella sua prima vita, dirige "La Diretta nuova" (oggi mensile cartaceo "Bisceglie in Diretta") dal 2008 e www.bisceglieindiretta.it dalla sua nascita. Impegnata nel volontariato, cameraman, si occupa anche di comunicazione istituzionale e di grafica




Cultura // Scritto da Serena Ferrara // 15 febbraio 2017