Karate, Fabrizio Papagni ha vinto il Gran Premio nazionale Esordienti di kumite

Sport // Scritto da Vito Troilo // 24 novembre 2014

Karate, Fabrizio Papagni ha vinto il Gran Premio nazionale Esordienti di kumite


Il giovane biscegliese Fabrizio Papagni ha vinto la medaglia d’oro per la specialità Kumite -83 kg nella categoria Esordienti A alla 25a edizione del Gran Premio nazionale Esordienti-Giovanissimi di karate organizzato dalla Fijlkam a Lido di Ostia.

Tesserato per l’Asd Kyohan Simmi Bari, che svolge attività anche a Bisceglie, il 13enne si è imposto sugli altri avversari, campioni regionali provenienti da Roma, Bolzano, Torino, Caserta, Savona e Macerata (terra di provenienza del secondo classificato Andrea Lattanzi). Grande gioia per tutto lo staff della società barese e in particolare per suo padre Antonio Papagni, istruttore e tecnico cintura nera 4° Dan, che ha seguito il figlio nella preparazione all’evento.

Fabrizio Papagni, che lo scorso 12 ottobre aveva conquistato il titolo pugliese nelle finali di Foggia, il 9 novembre si era classificato terzo ai campionati italiani di kata a Fasano.

Vito Troilo

Chi è Vito Troilo

Giornalista pubblicista. Caporedattore, oltre che responsabile della redazione sportiva, di Bisceglie in diretta. Si occupa di cronaca, attualità, politica e spettacoli oltre che di sport. È grande appassionato delle tematiche che riguardano l'Europa orientale. Ha praticato calcio, pallacanestro e atletica leggera, è stato allenatore e dirigente di pallacanestro. Ha cominciato a scrivere articoli all'età di 10 anni. Ha collaborato con diversi quotidiani, tv, radio e riviste specializzate. Ha realizzato centinaia di telecronache e radiocronache sportive. Cura uffici stampa e campagne promozionali.




Sport // Scritto da Vito Troilo // 24 novembre 2014