Jobs act, legge di stabilità e previdenza sociale: lunedì 11 un convegno a Bari

Attualità // Scritto da Vito Troilo // 8 maggio 2015

Jobs act, legge di stabilità e previdenza sociale: lunedì 11 un convegno a Bari


Prestigiosi relatori al master organizzato dal Centro Studi Diritti dei Lavori

“Jobs Act, legge di stabilità e previdenza sociale” sono i temi di una lezione che si terrà lunedì 11 maggio alle ore 9:30 presso l’Aula “Aldo Moro” della facoltà di giurisprudenza dell’Università degli studi di Bari, con la partecipazione di prestigiosi relatori. La mattinata inaugurerà il master di secondo livello sulla prevenzione e gestione multidisciplinare del mobbing.

I lavori saranno presieduti dal professor Gaetano Veneto, già ordinario di Diritto del lavoro presso l’Università degli studi di Bari, ora presidente del Centro Studi del Diritto dei lavori. Interverrà per un saluto il Magnifico Rettore dell’Università degli studi di Bari professor Antonio Uricchio.

Previste le relazioni del professor Maurizio Cinelli, già ordinario di Diritto del lavoro presso l’Università degli Studi di Macerata, il professor Giuseppe Pellacani, ordinario di Diritto di lavoro presso l’Università di Modena e Reggio Emilia, il professor Nicola De Marinis, magistrato e consigliere della Corte di Cassazione, il dottor Giovanni Di Monde, direttore regionale Inps Puglia, il dottor Giovanni Asaro, direttore regionale Inail Puglia, il professor Tommaso Germano, titolare previdenza sociale del Dipartimento di giustizia dell’Università degli Studi di Bari e l’avvocato biscegliese Antonio Belsito, giuslavorista del Centro Studi Diritto dei Lavori.

Il seminario è valido, per gli studenti universitari, ai fini del conseguimento di quattro crediti formativi. Ulteriori informazioni sul sito del Centro Studi Diritto dei Lavori (link).

Vito Troilo

Chi è Vito Troilo

Giornalista pubblicista. Caporedattore, oltre che responsabile della redazione sportiva, di Bisceglie in diretta. Si occupa di cronaca, attualità, politica e spettacoli oltre che di sport. È grande appassionato delle tematiche che riguardano l'Europa orientale. Ha praticato calcio, pallacanestro e atletica leggera, è stato allenatore e dirigente di pallacanestro. Ha cominciato a scrivere articoli all'età di 10 anni. Ha collaborato con diversi quotidiani, tv, radio e riviste specializzate. Ha realizzato centinaia di telecronache e radiocronache sportive. Cura uffici stampa e campagne promozionali.




Attualità // Scritto da Vito Troilo // 8 maggio 2015