INCONTRO SPINA-HALITI. L’IMPEGNO DELL’AMMINISTRAZIONE PER L’ATLETICA LEGGERA

Sport // Scritto da Vito Troilo // 1 novembre 2013

INCONTRO SPINA-HALITI. L’IMPEGNO DELL’AMMINISTRAZIONE PER L’ATLETICA LEGGERA


Atletica leggera

Atletica leggera

Tutto lo sport biscegliese a portata di clic su Bisceglie in diretta
Aggiungi il link del sommario sportivo ai tuoi preferiti per avere la certezza di non perdere un solo articolo!
BISCEGLIE IN DIRETTA – TUTTI I COLORI DELLO SPORT LOCALE

Giovedì 31 ottobre il sindaco Francesco Spina ha ricevuto a Palazzo di Città Eusebio Haliti, campione italiano dei 400 ostacoli e primo storico rappresentante di Bisceglie ai mondiali di atletica leggera dello scorso agosto a Mosca, accompagnato dal suo allenatore Tonino Ferro, collaboratore tecnico della nazionale italiana e del Gruppo Sportivo Esercito. L’incontro è stato fortemente voluto dal primo cittadino, ottimamente supportato dall’assessore allo sport Vittoria Sasso.
“Siamo rimasti straordinariamente colpiti dalla sensibilità e dalla prontezza con le quali il sindaco e l’assessore allo sport si sono adoperati per metterci nelle migliori condizioni per svolgere gli allenamenti” dichiarano all’unisono Haliti e il suo tecnico.

Francesco Spina ha garantito, attraverso un atto ufficiale, la massima fruibilità dello stadio “Gustavo Ventura” per gli allenamenti e tutto ciò riguarda la preparazione delle tre punte di diamante alla corte di Tonino Ferro: oltre a Eusebio Haliti, Veronica Inglese, barlettana di nascita ma biscegliese acquisita, campionessa italiana dei 10 km su strada che l’8 dicembre parteciperà agli Europei di cross a Belgrado e Lucia Pasquale, che difenderà i colori dell’Italia ai prossimi Campionati Mondiali Juniores di Eugene, negli Stati Uniti, sui 400.

“Sarò vicino come primo cittadino ma soprattutto come primo tifoso ai ragazzi dell’atletica leggera” ha sostenuto il sindaco Francesco Spina, rendendosi pienamente disponibile a ogni utile iniziativa in favore della disciplina. A breve, la pista del “Gustavo Ventura” sarà ufficialmente dichiarata di interesse nazionale dalla Fidal: un’attestazione di cui il primo cittadino si è detto “orgoglioso e grato, merito del lavoro e della passione di questi straordinari atleti che portano il nome di Bisceglie in giro per il mondo”.

Tonino Ferro è visibilmente soddisfatto: “Ringrazio il sindaco Francesco Spina per aver agevolato con i fatti lo sport dell’atletica leggera. Ora possiamo allenarci nella massima tranquillità, condizione necessaria e indispensabile. Bisceglie diventerà un centro d’elite dell’atletica italiana: altri giovani atleti, già presenti ai vertici delle classifiche nazionali, si allenano in questa città, a dimostrazione della continuità di una scuola che non è, e non può, essere frutto del caso ma di una sinergia di intenti, fra chi opera sul campo e chi crea le condizioni ideali perché nasca e si sviluppi lo sport ad alto livello”.

Per l’atletica leggera e di riflesso per tutto lo sport biscegliese, un grande passo in avanti. Merito alla capacità di ascolto e comprensione dell’amministrazione, del dinamismo dell’assessore allo sport Vittoria Sasso e della concretezza del sindaco Francesco Spina, sempre più attento e sensibile alle dinamiche dello sport.

Vito Troilo

Chi è Vito Troilo

Giornalista pubblicista. Caporedattore, oltre che responsabile della redazione sportiva, di Bisceglie in diretta. Si occupa di cronaca, attualità, politica e spettacoli oltre che di sport. È grande appassionato delle tematiche che riguardano l'Europa orientale. Ha praticato calcio, pallacanestro e atletica leggera, è stato allenatore e dirigente di pallacanestro. Ha cominciato a scrivere articoli all'età di 10 anni. Ha collaborato con diversi quotidiani, tv, radio e riviste specializzate. Ha realizzato centinaia di telecronache e radiocronache sportive. Cura uffici stampa e campagne promozionali.




Sport // Scritto da Vito Troilo // 1 novembre 2013