INCIDENTE STRADALE, ESAMI TOSSICOLOGICI SULL’UOMO ALLA GUIDA DELL’AUDI A6

Cronaca // Scritto da Vito Troilo // 15 maggio 2014

INCIDENTE STRADALE, ESAMI TOSSICOLOGICI SULL’UOMO ALLA GUIDA DELL’AUDI A6


Le conseguenze del tragico impatto

Le conseguenze del tragico impatto

L’uomo di 45 anni alla guida dell’Audi A6 che martedì pomeriggio si è schiantata contro una colonna in pietra di una villa in costruzione al civico 39 di via Tommaso Todisco, traversa di via Luigi Di Molfetta, è stato sottoposto a esami tossicologici per determinare se potesse trovarsi in un qualche stato di alterazione al volante della vettura.

L’impatto ha provocato la morte della giovane Maria Dorotea di Sia e il grave ferimento di altre persone, compreso lo stesso conducente.

Gli inquirenti, dopo aver disposto gli accertamenti sull’individuo, che è ancora ricoverato in ospedale in condizioni piuttosto serie, potrebbero decidere di aprire un fascicolo per stabilire quali siano state le cause del tragico sinistro stradale. Il risultato delle prove tossicologiche (che comprendono anche un test antidroga) sarà decisivo per delineare il percorso investigativo che i magistrati dovranno seguire.

Vito Troilo

Chi è Vito Troilo

Giornalista pubblicista. Caporedattore, oltre che responsabile della redazione sportiva, di Bisceglie in diretta. Si occupa di cronaca, attualità, politica e spettacoli oltre che di sport. È grande appassionato delle tematiche che riguardano l'Europa orientale. Ha praticato calcio, pallacanestro e atletica leggera, è stato allenatore e dirigente di pallacanestro. Ha cominciato a scrivere articoli all'età di 10 anni. Ha collaborato con diversi quotidiani, tv, radio e riviste specializzate. Ha realizzato centinaia di telecronache e radiocronache sportive. Cura uffici stampa e campagne promozionali.




Cronaca // Scritto da Vito Troilo // 15 maggio 2014