In ricordo dei caduti militari e civili, Spina: «Indelebile il dolore per De Cillis e De Trizio»

Attualità // Scritto da Grazia Pia Attolini // 13 novembre 2014

In ricordo dei caduti militari e civili, Spina: «Indelebile il dolore per De Cillis e De Trizio»


Nella giornata dedicata al ricordo dei caduti militari e civili nelle missioni di pace e in mare, il sindaco Francesco Spina non poteva che dedicare un particolare pensiero ai due caduti biscegliesi De Cillis e De Trizio.

Così il primo cittadino alla cerimonia presso il sacrario militare al cimitero comunale:

«Resta ancora impresso nei nostri cuori il dolore per Pierdavide De Cillis e Carlo De Trizio e per tutti i nostri eroi che hanno perso la vita in nome della Patria». 

Del Caporal maggiore capo Pierdavide De Cillis, vittima dell’ordigno esplosivo dell’attentato del 28 luglio 2010 ad Herat, in Afghanistan, rimane l’esempio di coraggio e sacrificio per aver anteposto l’altrui incolumità alla propria. Al militare biscegliese è stata recentemente intitolata la sede del 15° Reparto Infrastrutture dell’Esercito Italiano.

Era il 2006 quando invece veniva a mancare il maresciallo Carlo De Trizio in un tragico attentato in  Afghanistan. Una via, una sala presso l’Università di Bari e la caserma di Bisceglie portano oggi il suo nome, che al di la dei luoghi fisici rimane scolpito nelle menti di tutti i biscegliesi.

E mentre qualcuno ancora si chiede quale senso abbia impiegare i nostri uomini in missioni in cui lo spettro della morte è sempre in agguato, le autorità riunite per le celebrazioni del 12 novembre ricordano l’importanza di quegli uomini che non solo garantiscono sicurezza ma divengono punto di riferimento per la vita quotidiana delle famiglie.

Grazia Pia Attolini

Chi è Grazia Pia Attolini

Giornalista pubblicista, laureata in Lettere moderne, sta completando gli studi universitari in Filologia Moderna. Attualmente è in Servizio Civile presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri-Dipartimento della Protezione Civile e si occupa di comunicazione, social media, stampa, diffusione della conoscenza. Redattrice di Bisceglie in Diretta dal 2010, ha ricoperto anche la carica di segretario di redazione. Ha collaborato con Radio Centro e si occupa della presentazione di eventi e incontri culturali. Responsabile della comunicazione dell'associazione Giovanni Paolo II, intervista personalità di spicco del Vaticano, del mondo dello spettacolo e della società civile. Attiva nel sociale e nel volontariato, è anche capo scout.




Attualità // Scritto da Grazia Pia Attolini // 13 novembre 2014