Impegno casalingo agevole per il Futsal Bisceglie

Sport // Scritto da Donatella Todisco // 3 marzo 2017

Impegno casalingo agevole per il Futsal Bisceglie

I nerazzurri sfideranno al PalaDolmen il Catania penultimo in classifica

Mantenere alta la concentrazione senza adagiarsi sugli allori. A quattro giornate dal termine della regular season del campionato di Serie A2 il Futsal Bisceglie non può permettersi distrazioni per tentare di conquistare il miglior piazzamento in classifica in prospettiva playoff. Il girone B è avvincente perchè è difficile avere la certezza sul primato del Cisternino (46 punti) e sulla griglia playoff. Attualmente tra l’Augusta e l’Eboli (rispettivamente seconda e quinta in graduatoria) ci sono solo 6 lunghezze di differenza e questo dato lascia intendere quanto sia importante non perdere la bussola nelle prossime partite. Sabato 4 marzo la squadra di mister Francesco Ventura ospiterà il Catania, penultimo in classifica.

Impegno non proibitivo per Nico Pedone e compagni. I nerazzurri sono quarti a pari punti con l’Eboli,  a quota 35 in classifica, frutto di dieci vittorie, cinque pareggi e sei sconfitte. Per la compagine biscegliese, galvanizzata dall’ottimo pareggio sul campo della capolista Cisternino (4-4), battere il team siciliano (almeno sulla carta), non dovrebbe essere un problema per allungare la striscia di risultati utili consecutivi. Tra le fila nerazzurre non sarà disponibile Mazzariol per squalifica.

Di contro la squadra di mister Giuseppe Grasso, reduce dalla sconfitta interna con l’Eboli (5-0), è penultima in classifica con soli 13 punti. I siciliani hanno totalizzato sole quattro vittorie, un pareggio e quindici sconfitte.

Dirigeranno l’incontro Fabrizio Andolfo e Salvatore Minichini di Ercolano. Cronometrista: Luca Michele De Candia di Molfetta. Calcio d’inizio previsto per le ore 16:00.




Sport // Scritto da Donatella Todisco // 3 marzo 2017