Il San Valentino di RecuperiAMOci: festa per la nuova candelina sulla torta del progetto benefico

Attualità // Scritto da Serena Ferrara // 15 febbraio 2015

Il San Valentino di RecuperiAMOci: festa per la nuova candelina sulla torta del progetto benefico


foto (44)E’ un San Valentino speciale per i centinaia di utenti del progetto Caritas – PortAperta “RecuperiAMOci – ridiamo vita al cibo“.

Nei locali di via Caputi si aggiunge una candelina alla torta che, amorevolmente, decine di volontari hanno fatto si che, anche quest’anno, si potesse preparare. Per brindare alla solidarietà attiva che fa bene a tutti: commercianti, famiglie in stato di necessità, volontariato e servizi sociali pubblici.

Prima la messa presso la chiesa di San Lorenzo, celebrata dal vescovo Sua Ecc. Rev.ma Giovan Battista Pichierri, poi la grande festa presso la sede di via Caputi.

foto (39)Presenti, buona parte delle famiglie che quotidianamente ricevono il supporto (non solo alimentare, ma soprattutto affettivo e psicologico) di Recuperiamoci e dei suoi instancabili operatori. A portare i saluti, in segno di vicinanza delle istituzioni, il vicesindaco Vittorio Fata e l’assessore ai servizi sociali Doriana Stoico, che a nome del sindaco hanno augurato al progetto che “supportiamo da sempre – hanno affermato – e continueremo a supportare. Solo insieme si può percorrere questa, che è la giusta strada, all’insegna della sussidiarietà”.

Tanti i bambini che hanno affollato la sede di Recuperiamoci, animata e colorata dalle mascotte e dagli operatori della Ludoteca “Ambarabà”, perché – come ha affermato la prof.ssa Rufina Di Modugno«non c’è festa senza torta, giochi e tanti regali».

foto (38)Indimenticabile momento, quello in cui il Vescovo, emozionato, ha dato il La ai canti, intonando un “Tanti Auguri” che ha coinvolto tutti i presenti: “affinché, attraverso l’entusiasmo collettivo, si possa festeggiare insieme ancora tanti compleanni di successo”.


*Photo: Grazia Pia Attolini

Serena Ferrara

Chi è Serena Ferrara

Giornalista pubblicista dal 2005, pianista nella sua prima vita, dirige "La Diretta nuova" (oggi mensile cartaceo "Bisceglie in Diretta") dal 2008 e www.bisceglieindiretta.it dalla sua nascita. Impegnata nel volontariato, cameraman, si occupa anche di comunicazione istituzionale e di grafica




Attualità // Scritto da Serena Ferrara // 15 febbraio 2015