Il marchio “Sospiro di Bisceglie” è del comune

Attualità // Scritto da Vito Troilo // 6 novembre 2015

Il marchio “Sospiro di Bisceglie” è del comune


L’ente sarà titolare esclusivo e potrà rilasciare autorizzazione a chi avrà intenzione di identificare e commercializzare il prodotto sul mercato

La direzione generale per la lotta alle contraffazioni e l’ufficio brevetti e marchi del ministero dello sviluppo economico hanno certificato la registrazione del marchio “Sospiro di Bisceglie”, presentata dal comune. L’ente diverrà così titolare esclusivo e potrà rilasciare autorizzazione a qualsiasi soggetto (sia pubblico che privato) intenzionato a identificare e commercializzare il dolce tipico della città.

Il sindaco Francesco Spina ritiene il riconoscimento «un passo importante compiuto dalla mia amministrazione comunale nel percorso per la tutela e la valorizzazione del sospiro, prodotto di eccellenza e dolce strumento di promozione del nostro territorio».

Vito Troilo

Chi è Vito Troilo

Giornalista pubblicista. Caporedattore, oltre che responsabile della redazione sportiva, di Bisceglie in diretta. Si occupa di cronaca, attualità, politica e spettacoli oltre che di sport. È grande appassionato delle tematiche che riguardano l'Europa orientale. Ha praticato calcio, pallacanestro e atletica leggera, è stato allenatore e dirigente di pallacanestro. Ha cominciato a scrivere articoli all'età di 10 anni. Ha collaborato con diversi quotidiani, tv, radio e riviste specializzate. Ha realizzato centinaia di telecronache e radiocronache sportive. Cura uffici stampa e campagne promozionali.




Attualità // Scritto da Vito Troilo // 6 novembre 2015