IL LOCALE TRASUDA LIQUAMI, IL COMUNE CHIEDE L’INTERVENTO DELL’AQP

Attualità // Scritto da Serena Ferrara // 25 febbraio 2014

IL LOCALE TRASUDA LIQUAMI, IL COMUNE CHIEDE L’INTERVENTO DELL’AQP


Locali di piazza san francesco, nei pressi del guasto alle condutture fognarie

Locali di piazza San Francesco, nei pressi del guasto alle condutture fognarie

Trasuda copiosamente liquami di provenienza fognaria. Anche il comune prova sconcerto per quanto accade in un locale privato ubicato nei seminterrati di Piazza San Francesco. 

Numerose le sollecitazioni telefoniche da parte del proprietario, l’acquedotto pugliese non è mai intervenuto sul caso. Convocato l’ufficio tecnico di Bisceglie per un sopralluogo sul posto, sono state confermate le gravi carenze che hanno portato il sindaco Spina ad emettere un’ordinanza di sollecito all’AQP al ripristino immediato delle idonee condizioni igienico-sanitarie.

L’imbarazzante caso ha costretto il sindaco ad ordinare all’AQP di Trani, gestore del servizio idrico fognario integrato nel territorio del comune di Bisceglie,  di «procedere all’immediata eliminazione del pericolo alla pubblica e privata incolumità derivanti da ragioni di carattere igienico sanitario e ad eseguire a propria cura e spese i lavori di sistemazione a regola d’arte dell’impianto fognario insistente in piazza San Francesco, 25-26-27, nonché al ripristino della stessa sede stradale con la massima cura e diligenza, entro il termine di venti giorni dalla data di notifica dell’ordinanza».

Qualora l’Acquedotto pugliese si mostrasse inadempiente, il comune procederà autonomamente ai lavori, dando però  mandato al servizio affari legali di avviare ogni procedura legale necessaria per il recupero delle spese sostenute e il rimborso dei danni subiti.

Serena Ferrara

Chi è Serena Ferrara

Giornalista pubblicista dal 2005, pianista nella sua prima vita, dirige "La Diretta nuova" (oggi mensile cartaceo "Bisceglie in Diretta") dal 2008 e www.bisceglieindiretta.it dalla sua nascita. Impegnata nel volontariato, cameraman, si occupa anche di comunicazione istituzionale e di grafica




Attualità // Scritto da Serena Ferrara // 25 febbraio 2014