Il liceo “da Vinci” incontra la città

Cultura // Scritto da Cristina Scarasciullo // 9 febbraio 2016

Il liceo “da Vinci” incontra la città

In programma a febbraio numerosi eventi paralleli alle attività curricolari

Febbraio ricco di eventi al liceo scientifico, linguistico, coreutico e delle scienze applicate Leonardo da Vinci” di Bisceglie.

In occasione degli ultimi incontri per l’orientamento dei futuri studenti liceali, le porte dell’istituto si apriranno alla città; saranno così a disposizione degli alunni, correnti e futuri, gli spazi che la scuola riserva a incontri con gli autori e molteplici altre attività per nutrirsi di cultura.

Il programma di febbraio si aprirà venerdì 12 alle ore 11:00; gradita ospite dell’auditorium del liceo sarà Marisa Romano, che presenterà la serie di racconti intitolata “L’ultimo ciak: la fabbrica dei sogni yddish“.

Locandina Liceo

Tutti gli eventi in programma a febbraio presso il liceo “da Vinci”

Sempre presso il teatro del liceo, giovedì 18 febbraio, dalle ore 18.00, gli studenti incontreranno Atonia Arslan, scrittrice e saggista italiana di origini armene, che racconterà loro uno di quei momenti della storia che spesso si tende a dimenticare: il genocidio degli armeni. L’autrice offrirà al suo auditorio spunti di riflessione attraverso la presentazione del libro “La masseria delle Allodole e il genocidio Armeno” dal quale è stato tratto l’omonimo film.

Particolarmente rilevante, specie per gli amanti della cultura scientifica, l’incontro di sabato 20 febbraio alle ore 10:00 con la dottoressa Lucia Silvestris dell’INFN-Bari, ex alunna del liceo “da Vinci” e attualmente ricercatrice presso il CERN di Ginevra, dove a fine maggio i ragazzi della IV B del liceo scientifico, accompagnati dall’insegnante Silvana Afrune, si recheranno in visita d’istruzione. Gli studenti potranno soddisfare diverse curiosità sull’universo interagendo con l’illustre ospite.

Chiusura mercoledì 24 febbraio alle ore 19;00: Giovanna Carone (voce) e Mirko Signorile (pianoforte) saranno in concerto presso l’auditorium del liceo con “Mirazh“, spettacolo che coniuga un’affascinante eleganza formale a un potente contenuto emotivo. L’evento sarà accessibile a pagamento.

Fra le attività collaterali agli eventi, lezioni aperte degli alunni del liceo coreutico e incontri della “Settimana Gioconda” pensate proprio per fornire agli studenti tutte le informazioni utili per attuare una scelta consapevole.

Mercoledì 17 febbraio il liceo “da Vinci” sarà sede della gara di selezione di secondo livello organizzata dall’UMI, le olimpiadi di matematica riservate agli studenti più abili con i calcoli di tutte le scuole secondarie di secondo grado del circondario.

Cristina Scarasciullo

Chi è Cristina Scarasciullo

Cristina Scarasciullo ha conseguito la maturità scientifica presso il liceo "Da Vinci" di Bisceglie, ed è iscritta alla facoltà di scienze della comunicazione presso l'università degli studi di Bari "Aldo Moro". Collaboratrice di Bisceglie in Diretta, coltiva il sogno di diventare una giornalista d'inchiesta fin da bambina. Il suo punto di riferimento è Giancarlo Siani.




Cultura // Scritto da Cristina Scarasciullo // 9 febbraio 2016