Il graffio del gattino | Marra… e i marrani

Il Graffio del Gattino / Rubriche // Scritto da Nicola Ambrosino // 20 dicembre 2016

Il graffio del gattino | Marra… e i marrani


Il 16 dicembre Raffaele Marra, capo del personale del comune di Roma, è stato arrestato con l’accusa di corruzione. L’accusa è arrivata in conseguenza di un’indagine iniziata nel 2013, quando Marra era a capo del Dipartimento politiche abitative del comune di Roma. Da qui, le accuse al sindaco M5S Virginia Raggi, cui Marra è considerato molto vicino e un tira e molla sulle “dovute” dimissioni del primo cittadino. Che Marra lavorasse già per il Comune di Roma, quando la Raggi non era nemmeno in programma, è un messaggio passato in secondo piano: quel che conta è il fenomeno Marra, perché in fondo l’Italia è “un paese di marrani”…
*Foto: ANSA

Carissimi italiani, è iniziata la gazzarra
nel dare tutti addosso a questo tale Marra,
mentre non si dice nulla d’altri infami…
che più di questo Marra…sono dei marrani.
Occorre ora sfruttare questo bel momento
dando tante colpe a Grillo e al MoVimento;
dicendo, per paura, che son degli incapaci,
son tutti dei leoni e tutti fan gli audaci!
Chi ha fatto, in Italia, fallire quattro banche?
Portando gli azionisti a dormir sotto le panche?
Chi ha tolto il suo diritto al buon lavoratore,
frutto di battaglie e di tanto sudore?
Chi ha fatto i suoi festini di notte, con donnine,
mandando poi l’Italia, a puttane, le mattine?
Chi, per le sue aziende, ha corrotto magistrati
e tutti gli italiani ha poi turlupinati?
Chi, nel suo Governo, si è portato condannati
o il Paese ha riempito di miseri immigrati?
Chi ha fatto trattative con boss e con mafiosi
e ha fatto ammazzare magistrati coraggiosi?
Il marcio nel mio Paese arriva da lontano;
è giusto o mi sbaglio…sig. Napolitano?
Di Marra e di marrani è italico l’andazzo…
di dar la colpa a Grillo…mi sono rotto il cazzo!




Il Graffio del Gattino / Rubriche // Scritto da Nicola Ambrosino // 20 dicembre 2016