Il graffio del gattino / IL SECONDO…GIUDIZIO UNIVERSALE!

Il Graffio del Gattino / Rubriche // Scritto da Grazia Pia Attolini // 12 aprile 2015

Il graffio del gattino / IL SECONDO…GIUDIZIO UNIVERSALE!


Ve lo immaginate il Padre Eterno che come Papa Francesco twitta le sue sentenze e bacchetta gli uomini? Ci ha pensato Nicola Ambrosino che con “Il secondo…giudizio universale” porta i versi in rima a far tuonare Dio contro le piaghe della nostra società.

Buona lettura

Grazia Pia Attolini

IL SECONDO…GIUDIZIO UNIVERSALE!

di Nicola Ambrosino

Dice Papa Francesco, con aria contratta:
“La corruzione è una piaga putrefatta!”,
che parte dal Maligno e prende la Nazione,
portandola a peccare, con mafia e corruzione.

Con un twitter, gli ha scritto il Padre Eterno:
“Il virus si annida nel Governo;
questo me lo ha detto San Tommaso,
che nel Governo, ci ha ficcato il naso! “

“E se lo dico Io, ho le mie ragioni,
poiché ho conosciuto Berlusconi;
ma quando ho visto Renzi, son diventato sasso;
quello è ancor peggior di Satanasso! “.

“Pertanto, caro Francesco, intervieni con sorpresa,
riforma questo Stato e questa Chiesa,
altrimenti, per far finir questo supplizio…
dovrò mettere in moto altro…Giudizio!”.

Grazia Pia Attolini

Chi è Grazia Pia Attolini

Giornalista pubblicista, laureata in Lettere moderne, sta completando gli studi universitari in Filologia Moderna. Attualmente è in Servizio Civile presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri-Dipartimento della Protezione Civile e si occupa di comunicazione, social media, stampa, diffusione della conoscenza. Redattrice di Bisceglie in Diretta dal 2010, ha ricoperto anche la carica di segretario di redazione. Ha collaborato con Radio Centro e si occupa della presentazione di eventi e incontri culturali. Responsabile della comunicazione dell'associazione Giovanni Paolo II, intervista personalità di spicco del Vaticano, del mondo dello spettacolo e della società civile. Attiva nel sociale e nel volontariato, è anche capo scout.




Il Graffio del Gattino / Rubriche // Scritto da Grazia Pia Attolini // 12 aprile 2015