Il graffio del gattino è Charlie / Un mondo ammalato

Il Graffio del Gattino / Rubriche // Scritto da Grazia Pia Attolini // 11 gennaio 2015

Il graffio del gattino è Charlie / Un mondo ammalato


La stampa, i cittadini, tutto il mondo in queste ore si dichiarano “je suis Charlie”. Non da meno il nostro poeta satirico Nicola Ambrosino, che grida all’umanità quanto ammalato sia il nostro mondo.

Buona lettura

Grazia Pia Attolini 

UN MONDO AMMALATO

di Nicola Ambrosino

Un improvviso “know out”, in tre semplici mosse:

febbre a 40, influenza e gran tosse;
rimango al calduccio e bene allettato…
ma vedo che il Mondo è pure ammalato.

In Nigeria, una bimba, di non più di 10 anni,
da folli è immolata, in un mercato a far danni;
l’orrore è indicibile, non si può sopportare…
ma dice il mio Dio che dovrei perdonare?

In un supermercato un pazzo esaltato,
ammazza la gente, col latte comprato;
comuni persone, di guerre innocenti,
inconsapevoli vittime, di questi fetenti.

Ma io non mi arrendo e fin quando potrò,
con la penna e la satira ancor scriverò…
perché sol con essa…occorre lottar…
ve lo dico in barese: “Allah u acchje al bar!”

Grazia Pia Attolini

Chi è Grazia Pia Attolini

Giornalista pubblicista, laureata in Lettere moderne, sta completando gli studi universitari in Filologia Moderna. Attualmente è in Servizio Civile presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri-Dipartimento della Protezione Civile e si occupa di comunicazione, social media, stampa, diffusione della conoscenza. Redattrice di Bisceglie in Diretta dal 2010, ha ricoperto anche la carica di segretario di redazione. Ha collaborato con Radio Centro e si occupa della presentazione di eventi e incontri culturali. Responsabile della comunicazione dell'associazione Giovanni Paolo II, intervista personalità di spicco del Vaticano, del mondo dello spettacolo e della società civile. Attiva nel sociale e nel volontariato, è anche capo scout.




Il Graffio del Gattino / Rubriche // Scritto da Grazia Pia Attolini // 11 gennaio 2015