Il giovane artista biscegliese Gioele Rana convocato per la prima reunion internazionale di Light Painter in Italia

Cultura // Scritto da Serena Ferrara // 28 febbraio 2017

Il giovane artista biscegliese Gioele Rana convocato per la prima reunion internazionale di Light Painter in Italia

Lpwa Roma Meet-up si terrà a Piazza di Spagna il 3 e 4 marzo
gioele rana

Gioele Rana

Classe 1995, studente dell’Accademia delle Belle Arti di Foggia, fotografo e light painter. Gioele Rana, tra le più interessanti nuove leve dell’arte contemporanea del territorio, sarà protagonista del primo evento internazionale che l’Italia dedica alla “pittura di luce”.

12045740_924122617667544_8999549829168943143_o

Un’opera di Gioele Rana

Lpwa Roma Meet-up porterà nella capitale 42 artisti provenienti da 13 paesi. A piazza di Spagna, venerdì 3 e sabato 4 marzo, sotto la supervisione di Maria Saggese, gli artisti – emergenti ed internazionali – collaboreranno alla realizzazione di un progetto comune.

Ci saranno Sergey Churkin dalla Russia (Fondatore Lpwa), Alfredo Álvarez (Children of darklight), Iris Shyroii, Ivan Lucio Boluda dalla Spagna, Gunnar Heilmann da Berlino, artisti provenienti da Germania, Repubblica Ceca, Francia, Svizzera, Stati Uniti, Marocco, Oltanda, Cina e Australia. A rappresentare l’Italia, oltre a Gioele Rana, Liliana Iadeluca, Luca Carrà e Mirko Panzeri.

L’evento ricalca i meet up Lpwa realizzati dalla Light Painting World nel 2013 a Parigi (Francia), Oviedo (Spagna), Dorum (Germania), Longhushan (Cina) e Nevada (Usa).

Per il 22enne biscegliese, già vincitore del concorso di Light Painting per giovani artisti #ignitecreativity indetto da Huawei e docente dei perCorsi artistici del laboratorio urbano di Palazzo Tupputi, si tratta di un altro tassello su una già carriera in rapidissima ascesa.

Serena Ferrara

Chi è Serena Ferrara

Giornalista pubblicista dal 2005, pianista nella sua prima vita, dirige "La Diretta nuova" (oggi mensile cartaceo "Bisceglie in Diretta") dal 2008 e www.bisceglieindiretta.it dalla sua nascita. Impegnata nel volontariato, cameraman, si occupa anche di comunicazione istituzionale e di grafica




Cultura // Scritto da Serena Ferrara // 28 febbraio 2017