Il Futsal Bisceglie si aggiudica la terza edizione del Trofeo Avis

Sport // Scritto da Donatella Todisco // 19 settembre 2015

Il Futsal Bisceglie si aggiudica la terza edizione del Trofeo Avis


Superati Sammichele e Policoro nel caldo pomeriggio del PalaDolmen

Con la collaborazione di Francesco Preziosa

Ritorna puntuale al PalaDolmen, il trofeo Avis, ormai un classico dell’estate sportiva biscegliese.
Protagoniste dell’evento, quest’anno, la squadra locale del Futsal Bisceglie, il Policoro e il Sammichele, tutti roster che si appresteranno a disputare la prossima stagione nel girone B del campionato nazionale di Serie A2.

La sfida iniziale ha messo a confronto le due squadre ospiti, che danno vita ad una partita molto vivace e piena di emozioni, dall’alto livello agonistico, lasciando spesso spazio a contrasti duri e un po’ di nervosismo.
Alla fine dei due mini tempi da 10′ l’hanno spuntata i lucani, in gol con un tiro ravvicinato di Dan.

Nel secondo match di giornata sono scesi il campo il “nuovo” Futsal Bisceglie e la perdente del primo match, ovvero il Sammichele. I nerazzurri, molto in palla e padroni della partita, capaci di giocare a ritmi piuttosto alti nonostante si tratti solo di precampionato, hanno abbinato alla buona condizione fisica una notevole fluidità di manovra di gioco, che potrà solo migliorare col tempo. La partita si è sbloccato dopo 1’05” a favore dei locali, con il goleador della passata stagione, David Sanchez Tienda, che ha raccolto una corta respinta del portiere ospite e insaccato di giustezza. Nel secondo tempo sarà ancora l’iberico a ripetersi, dall’altezza del dischetto del rigore, con un gran tiro ad alta potenza e precisione, che si incastona sotto l’incrocio dei pali, per il definitivo 2-0.

Nella terza partita capitan Pedone e compagni, se la sono vista con il Policoro per contendersi la vittoria del trofeo. Dopo appena 47” il Futsal Bisceglie è passato in vantaggio, con il solito Sanchez, che da banda sinistra ha lasciato partire un diagonale imprendibile per il portiere avversario. Le due squadre hanno continuato a macinare gioco e azioni pericolose, addirittura i biscegliesi sbaglieranno due grandi occasioni quasi a porta sguarnita con Sanchez e Mazzariol. La risposta ospite non si è fatta attendere e difatti Penso Pizzo, con un gran tiro dalla media distanza porterà il risultato finale sull’1-1, con conseguente aggiudicazione del torneo ai calci di rigore, visto la parità dei punti in classifica delle due squadre. Dal dischetto i rigoristi biscegliesi si sono dimostrati dei cecchini, facendo tre su tre contro i due soli penalties segnati dagli avversari, conquistando così il Trofeo Avis.

Buona prestazione dei ragazzi di mister Ventura, che hanno dato dimostrazione di una buona condizione fisica e buone trame di gioco. Prestazioni positive dei nuovi arrivati: il portierone biscegliese Lopopolo, lo spagnolo Kevin, i due brasiliani Edson e Mazzariol e il barese Colaianni.




Sport // Scritto da Donatella Todisco // 19 settembre 2015