Il Futsal Bisceglie riparte dalla sfida contro il Cisternino

Sport // Scritto da Donatella Todisco // 18 marzo 2016

Il Futsal Bisceglie riparte dalla sfida contro il Cisternino

La formazione di mister Ventura vuole tenersi stretto il secondo posto in classifica

Dopo la pausa per le Final Eight, che hanno lasciato un segno indelebile sotto il profilo extrasportivo nella memoria della società, dei giocatori e dei numerosi supporters nerazzurri, riprende il campionato di Serie A2 di calcio a 5.

Il Futsal Bisceglie si prepara al rush finale di una regular season in cui la formazione di mister Francesco Ventura ha mostrato un duplice volto. Allo spettacolare girone d’andata, del quale la compagine biscegliese è stata assoluta protagonista, collezionando nove vittorie a suon di gol e rimediando due sole sconfitte contro Augusta (per motivi disciplinari) e la battistrada Futsal Isola dimostrando personalità ed entusiasmo, si è contrapposto un girone di ritorno con ritmi più lenti nel quale il collettivo nerazzurro si è rivelato la brutta copia della matricola terribile del girone d’andata, sia dal punto di vista del gioco che dal punto di vista mentale.

Le prossime tre partite saranno decisive, a cominciare dalla sfida di sabato a Martina Franca contro il Cisternino per definire le posizioni in classifica in prospettiva playoff. La formazione brindisina sarà un avversario impegnativo da affrontare per capitan Pedone e compagni. I punti forza del roster cistranese sono il biscegliese ed ex di turno Francesco De Cillis, Kapa, Pina e Punzi, tutti calcettisti dalle ottime qualità con esperienze in categorie superiori. Attualmente la squadra della Valle d’Itria ha 32 punti ed è sesta in classifica a sole due lunghezze di distanza dalla zona playoff.

Dopo la convincente vittoria sulla Partenope Napoli, il Futsal Bisceglie, seconda forza del girone B con 39 punti, proverà a dare continuità ai risultati positivi, cercando di mantenere inalterate le distanze dalle dirette inseguitrici Olimpus Olgiata (36) e Policoro (35) e non dovrà sottovalutare gli avversari di turno, che certamente vorranno ottenere punti preziosi per rientrare in zona playoff.

Tra le fila del Cisternino, sul parquet del PalaWojtyla, saranno assenti De Matos e Almir per squalifica, mentre mister Francesco Ventura potrà contare sul rientro in squadra di Montelli ma dovrà fare a meno dello squalificato Ortiz. L’obiettivo del team del presidente Luciano Sciacqua è centrare il secondo posto. Occorrerà mettere in ombra le questioni extrasportive relative alle Final Eight e dimostrare in campo le reali potenzialità e ambizioni del gruppo nerazzurro.

L’incontro sarà diretto da Fabio Pagliarulo di Napoli e Francesco Nitti di Barletta. Cronometrista Gianfranco Marangi di Brindisi. Calcio d’inizio previsto per le ore 15:30.




Sport // Scritto da Donatella Todisco // 18 marzo 2016