Il Comune cerca acquirenti per 10 immobili: ecco il Piano delle alienazioni approvato dalla Giunta

Attualità // Scritto da Serena Ferrara // 15 luglio 2015

Il Comune cerca acquirenti per 10 immobili: ecco il Piano delle alienazioni approvato dalla Giunta


4 alloggi, il locale prima gestito dal Caffé Cova (via Frisari 5), il locale adibito ad oratorio della Chiesa della Madonna di Passavia (via Madonna di Passavia), il locale occupato dalla chiesa di San Domenico (via Trento, 1), , l’ex sede ENAIP di Piazza Vittorio Emanuele, due locali in via Monte San Michele (l’autoscuola Aurora e la sede dell’Unitre).

Sono questi i locali di proprietà comunale che la Giunta ha inserito nel “Piano delle alienazioni e delle valorizzazioni” 2015 del Comune di Bisceglie. Un piano collegato al bilancio preventivo, che il governo impone agli enti locali di redigere, individuando i singoli beni immobili “non strumentali all’esercizio delle proprie funzioni” (per esempio, escludendo il municipio o il mercato comunale), suscettibili invece di vendita o “valorizzazione”.
L’inserimento nell’elenco provoca due effetti: il bene viene trasferito al “patrimonio disponibile” (quindi diventa vendibile), e cambia la sua “destinazione urbanistica”.
L’elenco dei beni, che risulta invariato rispetto al 2014, sarà ora proposto al Consiglio Comunale per l’approvazione.

Serena Ferrara

Chi è Serena Ferrara

Giornalista pubblicista dal 2005, pianista nella sua prima vita, dirige "La Diretta nuova" (oggi mensile cartaceo "Bisceglie in Diretta") dal 2008 e www.bisceglieindiretta.it dalla sua nascita. Impegnata nel volontariato, cameraman, si occupa anche di comunicazione istituzionale e di grafica




Attualità // Scritto da Serena Ferrara // 15 luglio 2015