Il club Unesco Bisceglie celebra la giornata mondiale dell’acqua.

Cultura // Scritto da La Redazione // 10 marzo 2012

Il club Unesco Bisceglie celebra la giornata mondiale dell’acqua.


Serena Ferrara



Ancora una volta il club Unesco Bisceglie celebra il dono più prezioso, con una manifestazione speciale. Nel giorno della Giornata Mondiale dell’Acqua, di cui il 22 marzo prossimo cade il 20° anniversario, il club Unesco Bisceglie, presieduto dalla dott.ssa Pina Catino, invita ad un momento di riflessione sull’accessibilità alle risorse idriche e la sostenibilità dei consumi.

Il Water Wordl Day sarà celebrato quest’anno con 45 studenti dell’I.T.E.S. “G. Dell’Olio” di Bisceglie, che parteciperanno ad un seminario di 4 ore presso l’Istituto Agronomico Mediterraneo di Bari (CIHEAM – IAMB).

Appuntamento all’insegna del binomio “acqua e sicurezza alimentare”, il seminario vedrà intervenire sul tema i ricercatori IAM, proff . Daniele Zaccaria, Daniela D’Agostino, Gaetano Ladisa, che relazioneranno nelle quattro aree tematiche del centro di formazione: “Gestione del suolo e delle risorse idriche”, “Protezione integrata delle colture frutticole mediterranee”, “Agricoltura Biologica Mediterranea” e “Agricoltura sostenibile e Sviluppo rurale”, dopo i saluti del Direttore del CIHEAM – IAMB, dott. Cosimo Lacirignola, del dott. Luigi Sisto – Responsabile Centro Documentale e Formazione a Distanza IAM Bari, del Sindaco Città di Bisceglie avv. Francesco Spina, del Dirigente Scolastico – prof. Francesco Sciacqua e del Presidente Club UNESCO Bisceglie, Pina Catino.
Concluderà l’incontro, la visione del filmato  “IL DIRITTO ALL’ACQUA.L’esperienza del progetto di sviluppo rurale della Valle della Bekaa (Libano)”.
La scelta di traslare l’appuntamento presso lo IAMB è data dalla rilevanza di quest’ente nella sfida globale alla salvaguardia delle risorse idriche. Il Centro Universitario rappresenterà difatti l’Italia al 6th World Water Forum, che si terrà a Marsiglia dal 12 al 17 marzo prossimi, in quanto membro fondatore del Consiglio Mondiale dell’Acqua (WWC). All’Istituto è inoltre affidata la responsabilità dei programmi di ricerca in materia di risorse idriche nella regione mediterranea e nel mondo arabo. L’Istituto Agronomico Mediterraneo di Bari, è infine uno dei fondatori del GWP (Global Water Partnership), con responsabilità di tutte le sue iniziative di agricoltura irrigua nell’ambiente mediterraneo.
L’ evento promosso dal Club UNESCO di Bisceglie, è sotto l’Alto Patrocinio della Federazione Italiana Club e Centri UNESCO membro dell’Esecutivo mondiale e gode del Patrocinio Istituzionale del Comune di Bisceglie e Regione Puglia-Presidenza del Consiglio



Cultura // Scritto da La Redazione // 10 marzo 2012